QR code per la pagina originale

Xiaomi Mi 9 SE, schermo AMOLED e Snapdragon 712

Lo Xiaomi Mi 9 SE ha uno schermo AMOLED da 5,97 pollici, processore Snapdragon 712, 6 GB di RAM, 64/128 GB di storage e tre fotocamere posteriori.

,

Insieme al top di gamma, il produttore cinese ha presentato una versione più economica, ma con alcune caratteristiche in comune, come il design e le tre fotocamere posteriori. Lo Xiaomi Mi 9 SE è il primo smartphone al mondo con il recente processore Snapdragon 712 annunciato da Qualcomm all’inizio del mese. Al momento non è noto se arriverà anche in Europa.

Il Mi 9 SE potrebbe essere definita la versione compatta del Mi 9. Lo smartphone possiede uno schermo AMOLED da 5,97 pollici con risoluzione full HD+ e un piccolo notch nella parte superiore che ospita la fotocamera frontale da 20 megapixel. Xiaomi ha utilizzato la stessa tecnologia olografica per realizzare la cover in vetro. La superficie riflette la luce in modo da creare un effetto iridescente con varie sfumature cromatiche. I colori sono gli stessi del modello superiore: nero, blu e viola.

Oltre al processore octa core Snapdragon 712, la dotazione hardware comprende 6 GB di RAM e 64/128 GB di storage. Non cambia la principale fotocamera posteriore (sensore Sony IMX586 da 48 megapixel e obiettivo con apertura f/1.7). Per le altre due sono stati scelti invece sensori da 13 e 8 megapixel, abbinati ad obiettivi grandangolare (f/2.4) e tele (f/2.4).

La connettività è garantita dai moduli WiFi 802.11ac, Bluetooth 5.0, NFC, GPS e LTE. Sono inoltre presenti il lettore di impronte digitali in-display, l’emettitore ad infrarossi, la porta USB Type-C e una batteria da 3.070 mAh che supporta solo la ricarica rapida (18 Watt), non quella wireless. Il sistema operativo è Android 9 Pie con interfaccia MIUI 10.

Lo Xiaomi Mi 9 SE sarà disponibile in Cina dal 1 marzo. I prezzi sono 1.999 yuan (6GB+64GB) e 2.299 yuan (6GB+128GB).