QR code per la pagina originale

Telegram down: cosa fare quando l’app non funziona

Quando Telegram smette di funzionare, le cause possono essere molteplici; ecco come comportarsi e cosa fare.

,

Telegram è un’applicazione di messaggistica utilizzata prevalentemente all’interno dei dispositivi mobile iOS e Android ma disponibile anche sui computer, per molti una delle poche vere valide alternative a WhatsApp. Questa piattaforma offre diversi vantaggi agli utenti ed in particolare un elevato standard di sicurezza. Inoltre, essendo basata sul cloud, ogni volta che gli iscritti accederanno al loro account da un qualsiasi client, si troveranno davanti sempre tutti i loro messaggi di chat.

Telegram può anche contare su di un’applicazione web molto comoda per poter comunicare da un qualsiasi computer e su di una serie di funzionalità avanzate molto utili. La piattaforma offre Canali, Gruppi, Chat anonime e persino i bot, veri e propri utenti virtuali che possono essere programmati per poter interagire con gli iscritti in carne ed ossa. Ma come tutti i servizi di messaggistica, anche Telegram può soffrire di problemi di funzionamento. Problemi che possono riguardare sia la piattaforma che lo smartphone o il computer su cui si utilizza il client.

Telegram down, cosa fare

In caso di problemi di funzionamento dell’app, la prima cosa da fare è verificare che lo smartphone o il computer non abbiano loro dei problemi. Trattandosi di un’app che sfrutta Internet, il suggerimento è quindi quello di verificare che la connessione Internet sia attiva e funzionante. Se non lo fosse, per poter tornare ad utilizzare Telegram sarà necessario ripristinarla. Consigliabile anche riavviare lo smartphone o il computer. A volte qualche processo può “impazzare” e un semplice riavvio risolve ogni problema.

Se il malfunzionamento non è dipeso dal proprio dispositivo, allora potrebbe essere collegato ad un qualche problema della piattaforma. Per verificare se i server di Telegram sono funzionanti può essere utile utilizzare il servizio DownDector che raccoglie le segnalazioni dei malfunzionamenti di diverse tipologie di servizi e permette di capire se qualcosa non funziona.

Se DownDector dovesse segnalare che molti utenti si lamentano del servizio è quindi probabile che ci sia effettivamente un problema tecnico. In questo caso, l’unica cosa da fare è attendere che il funzionamento di Telegram venga ripristinato.