QR code per la pagina originale

Apple, stasera anche giochi in abbonamento?

Oltre alla propria piattaforma di streaming video, Apple starebbe pensando di lanciare un servizio in abbonamento per il gaming: i dettagli.

,

Mancano poche ore all’evento Apple dedicato all’universo dei servizi: questa sera, alle 18 del fuso italiano, il gruppo potrebbe ad esempio svelare la sua piattaforma di streaming video. Non è tutto, però, poiché da indiscrezioni dell’ultimo minuto pare che l’azienda voglia presentare anche un abbonamento per il gaming.

Saranno diverse le novità che Apple potrebbe presentare nel corso di questa sera. Esclusi ormai definitivamente nuovi device, dato il lancio la scorsa settimana di numerosi esemplari, il gruppo starebbe puntando il tutto e per tutto sui servizi. Ormai assodata sembrerebbe la presentazione del nuovo servizio di streaming video targato mela morsicata, così come di una piattaforma a pagamento per magazine e quotidiani. Gli obiettivi della mela morsicata, tuttavia, potrebbero essere ben più ampi: la società vorrebbe lanciare anche un piano in abbonamento per il gaming.

La novità dovrebbe riguardare App Store, con la possibilità per gli utenti di acquistare interi pacchetti di applicazioni – ovviamente giochi – previo il pagamento di una piccola somma mensile. Il risparmio per il consumatore finale è evidente, mentre gli sviluppatori si dividerebbero gli introiti ricavati dalle sottoscrizioni, con un nuovo modello di revenue sharing. Naturalmente, all’interno dei bundle – questi ultimi rinnovati di mese in mese – sarebbero presenti applicazioni normalmente a pagamento, non software free-to-play.

Al momento dalle parti di Cupertino non giunge alcuna conferma, anche data la vicinanza con l’evento di questa sera. Nel frattempo, tutto sembra essere pronto dalle parti di Apple Park, per la presentazione di stasera presso lo Steve Jobs Theater. Secondo le ultime indiscrezioni, potrebbero essere presenti anche numerose celebrità, come Jennifer Aniston e il regista JJ Abrams, proprio per rendere il lancio della piattaforma di streaming targata mela morsicata ancora più appassionante. Non resta che attendere, di conseguenza, le 18 di oggi.

Fonte: MacRumors • Immagine: Pexels