QR code per la pagina originale

Incendio Notre-Dame, YouTube e l’11 settembre

L'incendio di Notre-Dame e gli attentati dell'11 settembre 2001 associati per un bruttissimo errore dell'algoritmo per il fact checking di YouTube.

,

L’incendio che ieri ha colpito la cattedrale di Notre-Dame, a Parigi, non ha decisamente nulla a che vedere con l’attentato alle Torri Gemelle dell’11 settembre 2001 a New York, ma a quanto pare sono in qualche modo legate fra loro secondo uno dei più recenti (e sofisticati?) algoritmi di YouTube, che ieri ha fatto decisamente un po’ di confusione. Ma andiamo per gradi.

Milioni di persone ieri hanno seguito in diretta gli accadimenti che hanno visto protagonista – suo malgrado – la cattedrale simbolo di Parigi, chi dai tradizionali TG h24 e chi, invece, da YouTube. La diretta dell’incendio sulla piattaforma video YouTube, e nello specifico sui canali di Cbs News, Nbc News e France 24, ha però mostrato informazioni supplementari legate all’attentato dell’11 settembre anziché alla cattedrale francese.

La colpa è da imputare alla tecnologia per il fact checking di YouTube, una serie di algoritmi studiati da Google per combattere la disinformazione ma che evidentemente come risultato ha ottenuto l’esatto contrario. L’intelligenza artificiale di YouTube (mal interpretando le immagini della cattedrale in fiamme) è andata a pescare informazioni supplementari da associare al video da risorse della rete, come Wikipedia, in questo caso però assolutamente non coerenti con l’oggetto della diretta video.

Sotto al box della live YouTube, infatti, insieme ad una breve didascalia che descriveva l’incendio di Notre-Dame sono stati associati link a pagine dell’Enciclopedia Britannica, dove però non si faceva riferimento alla cattedrale ma all’attentato dell’11 settembre 2001.

Quanto accaduto ieri a Parigi ha inevitabilmente portato alla mente i tristi momenti degli attentati dell’11 settembre, dove però – è importante ricordarlo – hanno perso la vita 2.996 persone ed è stata opera di un gruppo di terroristi aderente ad Al Qaida. Di tutt’altro avviso, invece, quanto accaduto ieri a Parigi: un danno culturale ed economico enorme, vero, ma senza alcuna vittima o ferito e per il quale si escludono dolo e il coinvolgimento di qualsivoglia matrice terroristica.

Fonte: engadget • Immagine: Max Pixel