QR code per la pagina originale

iPhone XR 2019: i render con doppia fotocamera

Emergono online i primi leak di iPhone XR 2019: oltre alla doppia fotocamera, è presente un alloggiamento quadrato per le ottiche identico a iPhone XI.

,

Emergono online i primi render di iPhone XR 2019, il successore dell’attuale e coloratissimo smartphone di Apple. Le elaborazioni grafiche sono state realizzate da Pricebaba.com in collaborazione con OnLeaks, sulla base delle informazioni raccolte dai distretti asiatici partner del gruppo di Cupertino. E non solo viene confermata la doppia fotocamera, così come vociferato qualche settimana fa, ma pare che il device verrà promosso allo stesso alloggiamento quadrato del futuro iPhone XI.

Il successore di iPhone XR manterrà un design molto simile alla precedente generazione, con uno schermo edge-to-edge e top notch, avvolto da una scocca in alluminio e vetro. La scelta di quest’ultimo materiale, come di consuetudine, deriva dalla necessità di abilitare le funzioni di ricarica wireless, altrimenti bloccate dal metallo. È però sulla parte posteriore che lo smartphone presenta le maggiori novità: verrà infatti inclusa una doppia fotocamera, con ottiche e flash raccolte in un alloggiamento quadrato così come probabilmente accadrà per iPhone XI.

I sensori fotografici in questione dovrebbero essere i medesimi degli attuali iPhone XR, quindi un teleobiettivo e un grandangolo entrambi da 12 megapixel. La fotocamera frontale, invece, verrà promossa dai 7 ai 12 megapixel, grazie anche all’introduzione della seconda generazione delle componenti TrueDepth.

Al momento non è ben chiaro, sempre che questi render riflettano effettivamente le intenzioni di Cupertino, perché il gruppo abbia optato per l’area quadrata posteriore pur in assenza di un terzo dispositivo. Una classica disposizione a semaforo di lenti e flash, così come avviene su iPhone X e iPhone XS, sarebbe risultata forse più elegante. Le indiscrezioni sulla medesima configurazione per iPhone XI, infatti, hanno generato molti dubbi da parte degli esperti e degli appassionati dell’azienda di Cupertino, pronti a sottolineare come una simile suddivisione risulti a dir poco singolare. Naturalmente, dalle parti di Apple Park non giungono conferme in merito ai leak odierni.

Fonte: MacRumors • Immagine: Apple