QR code per la pagina originale

iPhone XI: arriva il dual Bluetooth?

Apple potrebbe implementare la funzionalità dual Bluetooth nei futuri iPhone XI, per permettere l'ascolto musicale con due cuffie contemporaneamente.

,

Gli smartphone di Apple in arrivo nel mese di settembre, in particolare iPhone XI, potrebbero essere dotati della funzionalità dual Bluetooth. È quanto sostiene il magazine giapponese Mac Otakara, nell’annunciare questa novità sul fronte dell’audio. Sarà infatti probabilmente possibile collegare due dispositivi audio senza fili contemporaneamente, ad esempio due paia di cuffie wireless oppure degli speaker.

L’indiscrezione proverrebbe dalla catena di fornitura asiatica di Apple, pronta a confermare come Apple stia lavorando a un sistema di dual Bluetooth simile a quello implementato da Samsung, per migliorare le qualità audio di iPhone XI.

Secondo quanto riferito, il gruppo di Cupertino si starebbe concentrando soprattutto sul fronte dell’ascolto in cuffia, con la possibilità di collegare una coppia di dispositivi contemporaneamente: ad esempio le AirPods e le Powerbeats Pro di Beats. Nulla esclude, tuttavia, che la stessa tecnologia permetta di gestire altri device, ad esempio degli speaker e delle cuffie allo stesso momento.

Così come già accaduto per Samsung, Apple potrebbe sfruttare una speciale implementazione dello standard Bluetooth 5.0. In linea teorica, considerando come non dovrebbero essere necessarie speciali modifiche hardware, anche gli attuali iPhone 8, iPhone X, iPhone XS e iPhone XS max potrebbero essere compatibili con il doppio canale audio. Non si può escludere, tuttavia, che il gruppo di Cupertino opti per un’implementazione solo sui nuovi modelli, anche per incentivarne le vendite.

I nuovi modelli di iPhone, tra cui iPhone XI e iPhone XE, potrebbero giungere nel mese di settembre, in concomitanza con il tradizionale evento di lancio da parte di Apple. Tra le feature più attese, l’implementazione di una tripla fotocamera sui flagship della linea, comprensiva di un’ottica per la scansione tridimensionale degli ambienti grazie alle tecnologie time-of-flight. Non resta che attendere, di conseguenza, ulteriori indiscrezioni provenienti dalla società di Apple Park.

Fonte: MacRumors • Immagine: Pixabay