QR code per la pagina originale

iPhone XI: USB-C anziché Lightning?

Alcuni dettagli in iOS 13 potrebbero suggerire l'introduzione di USB-C anche su iPhone XI, ma al momento l'azienda di Cupertino non conferma.

,

Emergono nuove indiscrezioni su iPhone XI, la linea di flagship che Apple potrebbe presentare il prossimo settembre. Da diverse settimane si discute della possibile introduzione di una porta USB-C sullo smartphone, così come già avvenuto per iPad Pro, in sostituzione della classica Lightning. Gli analisti non hanno però mai espresso un parere concorde, poiché le informazioni provenienti dai distretti produttivi asiatici riconfermerebbero la presenza della classica porta proprietaria di Cupertino. Da qualche giorno, tuttavia, sono giunti dei dettagli interessanti dall’analisi delle beta di iOS 13.

I primi avvistamenti risalgono allo scorso 7 giugno, quindi a pochissimi giorni del rilascio della prima beta di iOS 13 agli sviluppatori, quando in molti si sono accorti della presenza di un’icona relativa a USB-C anziché a Lightning. Il dettaglio è stato poi ulteriormente confermato nel corso della settimana, considerato come l’icona in questione sia rimasta invariata nelle beta successive del sistema operativo.

A quanto pare, collegando un iPhone a un Mac per il ripristino, sullo schermo non verrebbe mostrato il classico cavo Lightning, bensì l’alternativa USB-C. Al momento potrebbe trattarsi di un semplice errore nella beta di iOS 13, tale da mostrare queste icone animate anche su dispositivi sprovvisti di porta USB-C trattandoli alla stregua di iPad Pro, eppure quanto basta per alimentare le speranze per la promozione della linea iPhone al nuovo standard.

Alcuni navigatori, tuttavia, hanno fatto notare come il connettore USB-C potrebbe essere presente solo per il collegamento ai nuovi MacBook e ai rinnovati caricatori Apple, mentre l’estremità opposta del cavo dovrebbe rimanere Lightning.

L’introduzione di USB-C anche su iPhone potrebbe portare una marea di novità per l’universo degli smartphone di Cupertino, così come peraltro già avvenuto per i tablet. Oltre alla comodità di ricarica, utilizzando anche accessori generici disponibili per altri device, potrebbe essere possibile l’interazione diretta con altri dispositivi: uno fra tutti, la possibilità di copiare immagini direttamente da una fotocamera oppure da una chiavetta per lo storage esterno. Ancora, potrebbe facilitare il collegamento di iPhone a schermi esterni, ad esempio per presentazioni e affini. Non resta quindi che attendere settembre, per scoprire tutte le novità sull’universo degli smartphone targati mela morsicata.

Fonte: Forbes • Immagine: Pixabay