QR code per la pagina originale

Smartphone pieghevole Sony con schermo retrattile?

Sony potrebbe annunciare entro fine anno uno smartphone con schermo arrotolabile e retrattile, processore Snapdragon 855 e modem 5G.

,

Il 2019 doveva essere l’anno degli smartphone pieghevoli, ma al momento non c’è nessun dispositivo sul mercato. All’elenco dei produttori che hanno pianificato il lancio di un simile dispositivo si aggiunge ora Sony. In base alle informazioni ricevute da un leaker, l’azienda giapponese dovrebbe annunciare uno smartphone con schermo retrattile e arrotolabile.

In realtà è già disponibile lo smartphone FlexPai di Royole, ma si tratta di un Developer Model. Il primo dispositivo accessibile a tutti doveva essere il Samsung Galaxy Fold, ma il debutto è stato posticipato a causa di errori di progettazione. Invece lo Huawei Mate X arriverà sul mercato non prima di settembre. Lo smartphone pieghevole di Sony dovrebbe avere un design molto particolare.

Secondo quanto riportato da Max J. su Twitter, il prototipo ha uno schermo LG con design Nautilus. Il termine indica un pannello arrotolabile e retrattile. Probabilmente sarà possibile incrementare la diagonale dello schermo flessibile tirando entrambi i lati del dispositivo, come una pergamena. In pratica lo smartphone potrebbe diventare un tablet e viceversa. Il prototipo integra un processore Snapdragon 7250, una batteria da 3.220 mAh e una fotocamera con zoom 10x, ma la versione finale dovrebbe avere un processore Snapdragon 855, affiancato dal modem Snapdragon X50 5G. L’annuncio è previsto per fine 2019 o inizio 2020.

Più concreta la possibilità di vedere sul mercato il successore di Xperia 10. Xperia 20 dovrebbe avere uno schermo 21:9 da 6 pollici con risoluzione full HD+ (2520×1080 pixel), processore Snapdragon 710, 4/6 GB di RAM, 64/128 GB di storage e doppia fotocamera posteriore con sensori da 12 megapixel. Il nuovo modello potrebbe debuttare all’IFA 2019 di Berlino.