QR code per la pagina originale

Mars 2020, il rover ora solleva carichi pesanti

Continua l'assemblaggio del rover per la missione Mars 2020, che ha imparato a sollevare carichi piuttosto pesanti.

,

Negli ultimi mesi il Jet Propulsion Laboratory della NASA ha installato alcune delle sue “gambe” e sei delle sue ruote, così come anche il “volto” e altri componenti per il rover, ancora senza nome, della missione Mars 2020. Il mezzo sta per essere preparato alla serie di test che deve superare prima di dirigersi verso il Pianeta Rosso.

Il JPL ha pubblicato un nuovo video in cui si vede il rover che ha imparato a sollevare carichi pesanti. Uno di questi test prevede infatti l’uso del suo braccio robotico per piegare e manovrare una torretta di sensori dal peso di 40 chilogrammi. Il movimento e sollevamento è possibile grazie a cinque motori elettrici, che funzionano con altrettanti giunti meccanici.

La torretta di Mars 2020 pesa così tanto perché è equipaggiata con telecamere in alta definizione e una lunga serie di sensori e strumenti scientifici. Il sollevamento è stato eseguito presso la Spacecraft Assembly Facility, proprio dove gli ingegneri NASA stanno assemblando il rover.

Il braccio e la torretta del rover devono essere sincronizzati, perché ovviamente lavoreranno insieme su Marte. Saranno incaricati di raschiare, analizzare e raccogliere campioni da strutture geologiche. Qualsiasi campione di roccia o suolo che raccolgono verrà portato sulla Terra in una futura missione.

Dave Levine, integration engineer per Mars 2020, ha dichiarato:

Questa è stata la nostra prima opportunità di guardare il braccio e la torretta muoversi in concomitanza. Stare lì, guardando il braccio e la torretta muoversi, ci ha meravigliato. Il rover sarà nello spazio tra meno di un anno ed eseguirà questi esatti movimenti su Marte.

Se tutto procede secondo i piani, il rover partirà per Marte nel luglio 2020 e atterrerà nel febbraio 2021, quindi non manca molto.