QR code per la pagina originale

Huawei Mate X con Kirin 990 e sensore del P30 Pro

Huawei ha posticipato il lancio del Mate X a novembre, ma lo smartphone pieghevole avrà un processore Kirin 990 e la stessa fotocamera del P30 Pro.

,

Il primo smartphone pieghevole di Huawei doveva arrivare sul mercato a settembre, ma il lancio è stato ulteriormente posticipato a novembre. Il Mate X verrà tuttavia aggiornato e integrerà componenti hardware migliori. Non è noto però se il prezzo rimarrà invariato.

Lo smartphone è stato presentato al Mobile World Congress 2019 di Barcellona, quindi circa sei mesi fa. Il produttore cinese ha deciso di rimandare il debutto ed effettuare ulteriori controlli per evitare una debacle simile a quella del Samsung Galaxy Fold. Huawei ha comunicato durante un incontro con la stampa a Shenzhen che il lancio è stato ulteriormente posticipato a novembre. In quell’occasione è stata mostrata una nuova versione con hardware aggiornato.

Galleria di immagini: Huawei Mate X, le immagini

Il Mate X possiede uno schermo OLED flessibile da 8 pollici (esterno). Lungo un lato è presente un bordo sporgente che include il pulsante di sblocco e tre fotocamere. Per la versione originale erano stati scelti sensori da 40, 16 e 8 megapixel (più un sensore ToF). La versione che arriverà sul mercato avrà le stesse fotocamere, ma per quella principale verrà utilizzato il sensore RYYB da 40 megapixel del P30 Pro.

La seconda novità hardware è rappresentata dal processore. Invece del Kirin 980 verrà integrato il nuovo Kirin 990 (non ancora annunciato) che troverà posto anche nella serie Mate 30. Nel corso dell’incontro con la stampa, Huawei ha confermato che il SoC supporta la registrazione video 4K a 60 fps. Le rimanenti specifiche non dovrebbero cambiare. Il Mate X avrà quindi 6/8/12 GB di RAM, 128/256/512 GB di storage, slot nanoSD, batteria da 4.400 mAh e modem 5G Balong 5000. Il prezzo originario era 2.299 euro. Non è noto se ci saranno variazioni.

Questa pagina riproduce un articolo originale di Webnews.it e può essere utilizzata unicamente per finalità personali e non commerciali. L'originale si trova all'indirizzo https://www.webnews.it/?p=852328 che può essere raggiunto utilizzando il QR Code pubblicato accanto al titolo (se presente).