QR code per la pagina originale

Samsung Galaxy Fold, nuovo lancio a settembre

Samsung ha illustrato le modifiche apportate al design del Galaxy Fold, confermando che il lancio su alcuni mercati avverrà a settembre.

,

Dopo mesi di attesa e numerose indiscrezioni, Samsung ha finalmente comunicato che il Galaxy Fold sarà disponibile da settembre in alcuni mercati. Lo smartphone pieghevole, che doveva arrivare sul mercato il 26 aprile (in Italia il 3 maggio), è stato revisionato per eliminare i difetti riscontrati nella prima versione annunciata il 20 febbraio.

Il Galaxy Fold possiede uno schermo principale (interno) da 7,3 pollici (Dynamic AMOLED) con risoluzione QXGA+ (2152×1536 pixel) e rapporto di aspetto 4.2:3. Lo schermo secondario (esterno) è un tradizionale Super AMOLED con diagonale di 4,6 pollici, risoluzione HD+ (1960×840 pixel) e rapporto di aspetto 21:9. Lo schermo flessibile interno è ricoperto da una pellicola che durante le recensioni è stata erroneamente rimossa, danneggiando irreparabilmente il display flessibile. Le due parti dello smartphone sono unite da una cerniera. Le fessure alle due estremità lasciavano però entrare detriti che potevano causare la rottura dello schermo.

Samsung ha quindi deciso di ritirare le unità consegnate ai giornalisti e agli influencer, cancellare i preordini degli utenti e posticipare il lancio. Il CEO DJ Koh ha ammesso che non sono stati effettuati test più rigorosi per ridurre il time-to-market e anticipare i concorrenti (nel frattempo anche Huawei ha posticipato il lancio del Mate X a settembre).

Il produttore coreano elencato le modifiche apportate al Galaxy Fold. Innanzitutto la pellicola dello schermo Infinity Flex è stata estesa oltre la cornice per rendere chiaro che è parte integrante della struttura del display e che quindi non deve essere rimossa. Per evitare invece l’ingresso di detriti sono stati aggiunti dei cappucci protettivi alle estremità della cerniera. È stato inoltre ridotto lo spazio tra la cerniera e il corpo dello smartphone. Infine sono stati aggiunti layer metallici sotto lo schermo per garantire una maggiore protezione.

Samsung ha migliorato anche la parte software con varie ottimizzazioni che permettono alle app di sfruttare il nuovo fattore di forma. Non sono noti i paesi in cui verrà commercializzato il Galaxy Fold, ma il numero potrebbe essere inferiore rispetto ai piani originari.