QR code per la pagina originale

Apple: niente Walkie Talkie su iPhone?

Apple ha deciso di accantonare il porting di Walkie Talkie su iPhone, per alcune questioni emerse con Intel: ecco i dettagli sulla funzionalità.

,

Tra le varie funzioni di Apple Watch, l’opzioni Walkie Talkie è certamente una delle preferite dagli utenti. La tecnologia permette infatti di comunicare in modo veloce con i propri contatti, senza la necessità di effettuare una classica telefonata. A quanto pare, però, questo sistema non sbarcherà su iPhone, non almeno nel breve periodo: secondo quanto riportato da The Information, infatti, Apple avrebbe deciso di accantonare il porting di Walkie Talkie sulla linea dei propri smartphone.

Secondo quanto reso noto, Apple avrebbe lavorato a lungo con Intel per abilitare la funzionalità Walkie Talkie anche su iPhone, sfruttando comunicazioni radio sui 900 MHz dello spettro. Un sistema quindi molto diverso rispetto a quello impiegato in Apple Watch – quest’ultimo basato invece sulle connessioni WiFi e LTE – poiché pensato per condizioni d’uso assai differenti. Il gruppo californiano, infatti, avrebbe voluto sviluppare una tecnologia utile per garantire le comunicazioni fra i propri contatti anche in assenza di una rete cellulare, ad esempio durante un’esplorazione nei boschi o sulle piste da sci.

Come spiega MacRumors, la decisione di interrompere lo sviluppo di questa funzionalità sarebbe connessa alle recenti questioni emerse con Intel, partner del progetto. L’opzione Walkie Talkie per iPhone avrebbe infatti fatto affidamento su modem Intel, tuttavia la società ha deciso di abbandonare lo sviluppo dei suoi chipset mobile. Allo stesso tempo, però, Apple ha di recente acquisito proprio la divisione modem del chipmaker statunitense, di conseguenza lo sviluppo delle comunicazioni sui 900 Mhz potrebbe riprendere a breve. Ancora, pare che anche l’uscita di Rubén Caballero dall’azienda di Cupertino – quest’ultimo a capo del progetto Walkie Talkie – abbia contribuito in modo sostanziale allo stop della fase di sviluppo.

Come facile intuire, l’opzione Walkie Talkie non sarà quindi inclusa negli ormai imminenti iPhone XI, in arrivo a settembre. Non si può escludere che, data la ritrovata pace con Qualcomm e la già citata acquisizione della divisione modem di Intel, Apple torni sui suoi passi per un lancio della comoda funzione con l’edizione 2020 dei suoi smartphone.