QR code per la pagina originale

Operatori fibra ottica: tutti i vendor

In Italia il mercato della fibra ottica si sta ampliando; accanto ai provider storici ce ne sono molti di più piccoli, spesso legati al territorio.

,

In Italia, il mercato della fibra ottica sia sta rapidamente ampliando, merito soprattutto degli investimenti di alcuni player come TIM, Vodafone, Fastweb e Open Fiber che hanno iniziato a cablare le città con le loro reti. Il risultato di questo lavoro che è ancora in corso, è che sempre più persone possono avere accesso alla connettività a banda ultralarga che è propedeutica per poter utilizzare alcuni servizi di valore aggiunto.

Ogni operatore, ovviamente, offre tariffe differenti che oltre all’accesso ad Internet possono includere chiamate e servizi aggiuntivi come lo streaming televisivo ed altro. In Italia ci sono moltissimi operatori che offrono soluzioni di connettività in fibra ottica. Quando si parla di questa tecnologia si fa riferimento alla tecnologia FTTH, cioè a quella che permette di portare la fibra sin dentro casa e consente velocità generalmente sino a 1 Gbps in download.

Accanto ai vendor storici come TIM, Vodafone, Fastweb, Wind Tre e Tiscali, ce ne sono molti altri che operano sia a livello nazionale che a livello locale. Si pensi, per esempio, ad Eolo, SiPortal, Cheapnet, Fibra City, GO Internet, Clouditalia, Ehiweb e a tanti altri piccoli provider.

Un completo elenco è impossibile da stilare proprio perché ci sono tanti piccoli operatori locali. Tutti, ovviamente, propongono le loro offerte di abbonamento specifiche. Per scoprirle è sufficiente recarsi sui loro siti ufficiali dove è possibile effettuare anche un test di copertura per verificare se la propria abitazione è raggiunta dal servizio in fibra ottica scelto. Un test ancora più importante per i piccoli provider locali che potrebbero disporre di una copertura limitata a poche realtà della zona di appartenenza.