QR code per la pagina originale

Apple: modem proprietari 5G dal 2022?

Apple potrebbe lanciare sul mercato un modem 5G proprietario già nel 2022, prima della scadenza del nuovo accordo con Qualcomm: ecco i dettagli.

,

Apple potrebbe aver deciso di accelerare i piani sulla produzione di un modem 5G proprietario, per raggiungere l’obiettivo ben prima della scadenza del recente accordo con Qualcomm. È quanto spiega un report di Fast Company, sebbene dalla società di Cupertino non giungano conferme in merito: le prime soluzioni in-house potrebbero arrivare sul mercato già nel 2022.

Così come già ampiamente noto, la scorsa primavera Apple ha stretto un accordo con Qualcomm: i due gruppi si sono impegnati nella fornitura di modem 5G per sei anni – con altri due di rinnovo opzionale – rinunciando a tutte le cause legali in corso. La mossa di Apple è forse derivata dall’impossibilità di Intel, partner di Cupertino, di fornire soluzioni 5G entro il 2020: a seguito dell’annuncio, la stessa Intel ha rinunciato alla sua divisione modem, poi acquisita proprio dalla mela morsicata.

L’acquisizione in questione ha permesso ad Apple di muovere i primi passi per lo sviluppo in-house di chip 5G, alla stregua di quanto avviene per i processori della serie “A” impiegati nei suoi device. Dato l’accordo con Qualcomm, tuttavia, in molti hanno ritenuto impossibile un lancio prima della scadenza della partnership, ovvero fra circa sei anni. Eppure Fast Company, sulla base di alcune informazioni raccolte da fonti anonime, ha spiegato come Apple Park stia puntando alla deadline del 2022, con una possibile estensione al 2023 se il processo di approvazione da parte della FCC dovesse estendersi più del dovuto.

In ogni caso, le possibili mosse di Cupertino non cambieranno i piani dell’azienda nel breve periodo: la società è determinata a lanciare il suo primo iPhone 5G nel 2020, facendo proprio affidamento sulle risorse hardware del ritrovato partner Qualcomm. Secondo indiscrezioni non confermate, addirittura iPad Pro potrebbe essere il primo device del gruppo abilitato alle nuove reti di nuova generazione, con un modello speciale in arrivo in primavera.