QR code per la pagina originale

Apple: Top Brand per il settimo anno consecutivo

Apple è per il settimo anno consecutivo il Top Brand della classifica di Interbrand: merito del suo ecosistema e del maggiore focus sui servizi.

,

Per il settimo anno consecutivo, Apple è alla prima posizione della classifica Top Brand stilata da Interbrand. La società di Cupertino ha battuto nuovamente Google e Amazon, i suoi principali rivali, giunti rispettivamente al secondo e al terzo posto. Tutto merito dei nuovi prodotti, che hanno permesso all’azienda di raggiungere un “brand value” di 234.2 milioni di dollari, con un aumento del 9% rispetto allo scorso anno.

Interbrand ogni anno pubblica una classifica relativa al valore dei brand, ovvero i marchi più riconosciuti e apprezzati dall’utenza. L’azienda, infatti, elabora un vero e proprio indice per calcolare lo “strength factor” delle società a stelle e strisce, traducendo la conoscenza e la diffusione del marchio in un valore economicamente misurabile. Anche per il 2019, Apple siede alla prima posizione della classifica, per il suo settimo anno consecutivo. Al secondo posto Google, il runner up da qualche tempo a questa parte, e l’universo dei prodotti e servizi Amazon.

Il gruppo di Cupertino ha confermato il suo successo grazie alla forza del suo ecosistema, ma soprattutto aumentando i servizi, considerando come la società abbia già lanciato Apple Arcade e si appresta a inaugurare Apple TV+ tra un paio di settimane:

Con un lenta ma sicura svolta dai prodotti ai servizi, Apple continua a costruire un ecosistema formidabile.

Tra gli ambiti misurati da Interbrand, la società di Apple Park è risultata particolarmente eccellente nella governance, nell’engagement dei clienti e nella differenziazione. Il gruppo ha sapientemente impiegato delle strategie affinché i clienti stessi si identifichino con il brand e, proprio sul fronte della differenziazione, Apple è stata in grado di stimolare la percezione si tratti di un’azienda formalmente diversa rispetto ai concorrenti che operano nel medesimo settore.

È interessante notare come, rispetto alle altre due compagnie presenti sul podio, la distanza sia davvero elevata: mente Cupertino si aggiudica un brand value di 234.2 milioni di dollari, Google e Amazon ottengono rispettivamente i 167.712 e 125.263 milioni di dollari.