QR code per la pagina originale

Apple TV più popolare di Apple Watch e AirPods

Apple TV, il set-top box di Apple, è più popolare rispetto alle cuffie AirPods e ad Apple Watch: è quanto rivela una ricerca condotta negli USA.

,

Apple TV, il set-top-box di Apple pensato per l’intrattenimento domestico, è uno dei dispositivi più venduti dell’intera lineup di Cupertino. Partito come un hobby, per stessa ammissione della società, emerge a sorpresa oggi come uno dei device più acquistati: batte, infatti, sia Apple Watch che le cuffie AirPods. È quanto rivela una ricerca condotta negli Stati Uniti da Consumer Intelligence Research Partners (CIRP).

Considerando unicamente l’universo dei gadget targati mela morsicata – quindi non prendendo in considerazione iPhone, iPad e i Mac – Apple TV è il prodotto del gruppo più venduto negli Stati Uniti. Non solo supera HomePod e i prodotti Beats, ma anche le cuffie AirPods, quelle considerate fino a oggi come un grande successo commerciale per la società di Cupertino.

Apple TV è il gadget più popolare nella categoria “Altri prodotti”, con circa un quarto dei clienti Apple che lo posseggono. Apple TV è disponibile da tanti anni, quindi non siamo sorpresi del suo livello di penetrazione.

La ricerca, condotta nel settembre del 2019, si basa sui device effettivamente in uso e non sulla data del loro acquisto, di conseguenza bisogna considerare come Apple TV abbia avuto più tempo di affermarsi sul mercato rispetto ad altri prodotti Apple. A oggi, sono due i modelli più popolari: la versione del 2015, capace di garantire lo streaming di contenuti fino alla risoluzione HD, e quella resa disponibile due anni più tardi con compatibilità fino al 4K.

Da tempo si attende un aggiornamento del set-top-box, considerando come siano passati diversi anni dall’ultima release. In molti hanno visto il lancio di Apple TV+, il servizio di streaming video targato mela morsicata, come un’occasione ghiotta per l’apparizione sul mercato di un nuovo set-top-box, ma nulla è accaduto. Più probabile, invece, che la società di Apple Park decida di presentarlo nei primi mesi del 2020, insieme a iPhone SE 2 e al MacBook da 16 pollici.