QR code per la pagina originale

Google Stadia, giochi presto acquistabili via web

Gli utenti di Google Stadia avranno presto la possibilità di acquistare i titoli per la piattaforma attraverso un negozio su web.

,

Google Stadia è una piattaforma in continuo aggiornamento. D’altro canto, quando è stata lanciata lo scorso 19 novembre, non disponeva di tutte le funzionalità promesse dagli sviluppatori nei mesi precedenti al debutto (deludendo in parte le aspettative di pubblico e critica).

In molti si sono lamentati del fatto che il servizio non raggiungesse i 4K e i 60fps nonostante avessero una buona connessione internet, per esempio; altri dell’eccessivo surriscaldamento di Chromecast Ultra. Ma piano piano la società sta migliorando il suo servizio basato sul cloud gaming: se fino a oggi i giochi potevano essere acquistati soltanto tramite l’app di Google Stadia, adesso la società ha introdotto uno store per comprare i titoli tramite web. In occasione dell’annuncio del negozio, il colosso della ricerca ha dichiarato:

Facendo clic sulla scheda “Store” sul sito web di Stadia, gli utenti vengono reindirizzati al negozio in cui potranno sfogliare i giochi con un’opzione di acquisto. I titoli in primo piano verranno visualizzati nella parte superiore dello schermo, gli altri saranno invece elencati nelle rispettive categorie.

Il nuovo negozio è una specie di versione ingrandita dell’applicazione per mobile e il rollout sarebbe attualmente in corso. Di recente, inoltre, è stato aggiunto il supporto Assistente Google alla piattaforma da gioco, sebbene al momento le funzioni disponibili siano poche. Si tratta dunque di un’integrazione parziale, visto che l’assistente è in grado solo di lanciare i giochi e di rispondere alle domande degli utenti nella schermata iniziale. In futuro, secondo quanto dichiarato dagli sviluppatori mesi fa, i giocatori dovrebbero avere la possibilità di utilizzare Assistente Google anche durante le sessioni di gioco, senza dover interrompere la partita per porre una domanda all’intelligenza artificiale.