QR code per la pagina originale

Samsung rilascia Android 10 per Galaxy Note 10

Samsung ha iniziato il rilascio di Android 10 per i Galaxy Note 10/10+ a partire dalla Germania, ma nei prossimi giorni arriverà anche in Italia.

,

Samsung ha avviato la distribuzione di Android 10 per i Galaxy Note 10/10+. Come sempre i più fortunati sono gli utenti tedeschi, ma presto anche quelli italiani potranno scaricare l’aggiornamento, come accaduto per i Galaxy S10. Anche in questo caso, il produttore coreano ha dato la precedenza a chi ha partecipato al programma beta.

In base alla roadmap svelata tramite l’app Samsung Members a fine novembre, il nuovo sistema operativo doveva arrivare sui Galaxy Note 10/10+ a gennaio 2020. Come avvenuto per i Galaxy S10, il produttore ha deciso di fare un regalo di Natale anticipato anche agli utenti che hanno acquistato i famosi smartphone con S Pen. Durante il programma beta sono state rilasciate cinque build e ora è finalmente disponibile la versione stabile di Android 10 con la nuova interfaccia One UI 2.0. Chi ha partecipato al programma deve scaricare solo un pacchetto di circa 144 MB che include anche le patch di dicembre.

Nelle prossime ore verrà sicuramente distribuita la versione completa per tutti gli utenti con Android 9 Pie, partendo sempre dalla Germania per proseguire gradualmente negli altri paesi, tra cui l’Italia. La dimensione supererà i 2 GB, per cui richiederà più tempo per il download (da effettuare preferibilmente con una connessione WiFi).

Oltre alle novità sviluppate da Google, come la navigazione tramite gesture, ci sono varie funzionalità specifiche incluse nella One UI 2.0. Samsung ha apportato miglioramenti all’interfaccia, riducendo lo spazio occupato da pulsanti, notifiche e indicatori.

Sono state aggiornate diverse app, tra cui Fotocamera, Samsung Internet, Benessere digitale, Rubrica, Calendario, Promemoria, Archivio e Calcolatrice. Android Beam è stato rimosso, mentre Android Auto è ora preinstallato. Il pannello SmartThings è stato invece sostituito dal pannello Contenuti multimediali e dispositivi.