QR code per la pagina originale

Coronavirus: Ericsson non sarà presente al MWC 2020

Ericsson ha comunicato che non parteciperà al Mobile World Congress 2020 di Barcellona perché non può garantire la sicurezza di dipendenti e visitatori.

,

Il Mobile World Congress 2020 di Barcellona perde un altro protagonista a causa della diffusione del coronavirus. Questa volta non si tratta di un produttore di smartphone, come LG, ma di Ericsson, una delle più importanti multinazionali che opera nel settore delle telecomunicazioni.

L’azienda svedese ha comunicato che, dopo un’approfondita valutazione interna del rischio, ha deciso di adottare ulteriori misure precauzionali e pertanto non parteciperà al Mobile World Congress 2020 di Barcellona. La manifestazione spagnola perde dunque un assoluto leader del settore che contribuisce da oltre 140 anni allo sviluppo delle tecnologie e dei servizi di comunicazione, tra cui le reti 5G che saranno uno degli argomenti principali della fiera catalana. La GSMA, organizzatrice dell’evento, ha infatti manifestato tutto il suo dispiacere per l’assenza di Ericsson. L’associazione rispetta tuttavia la decisione, dando appuntamento all’edizione 2021.

Ericsson spiega nel comunicato ufficiale che, in seguito alla diffusione del virus, ha aderito alle raccomandazioni delle autorità nazionali competenti e degli organismi internazionali, come l’OMS, adottando una serie di misure per garantire la salute dei dipendenti e per ridurre al minimo l’impatto sulle operazioni dell’azienda.

Ericsson afferma che, essendo uno dei maggiori espositori, non può garantire la sicurezza ai suoi dipendenti e alle migliaia di visitatori. Le novità che dovevano essere presentate a Barcellona verranno mostrate durante una serie di eventi locali denominati Ericsson Unboxed. Börje Ekholm, Presidente e CEO di Ericsson, ha dichiarato:

La salute e la sicurezza dei nostri dipendenti, clienti e altre parti interessate sono la nostra massima priorità. Questa non è una decisione che abbiamo preso alla leggera. Non vedevamo l’ora di presentare le nostre ultime innovazioni al MWC di Barcellona. È un peccato, ma crediamo fermamente che la decisione commerciale più responsabile sia quella di ritirare la nostra partecipazione all’evento di quest’anno.

Al momento non si registrano altre defezioni. Alcuni produttori cinesi, tra cui Xiaomi, Honor, Vivo, Oppo e Lenovo hanno confermato la loro partecipazione, così come Qualcomm, Motorola e Nokia.

Aggiornamento: anche NVIDIA (uno degli sponsor principali della manifestazione) ha comunicato che non parteciperà al MWC 2020.