QR code per la pagina originale

Redmi Note 9S, DotDisplay e quad camera

Il Redmi Note 9S ha uno schermo da 6,67 pollici, processore Snapdragon 720G, fotocamere frontale in-display e quattro posteriori, Android 10 con MIUI 11.

,

Xiaomi ha annunciato il nuovo Redmi Note 9S durante un evento trasmesso in streaming su YouTube, Facebook e Twitter. In realtà non si tratta di una vera novità, in quanto lo smartphone è la versione internazionale del Redmi Note 9 Pro disponibile in Cina. Design e specifiche sono quindi invariate. Le differenze sono il supporto per le reti europee e il sistema operativo con i Google Mobile Services (non disponibili in Cina).

Il Redmi Note 9S ha una cover in vetro (Gorilla Glass 5) con rivestimento nano resistente agli spruzzi d’acqua e uno schermo da 6,67 pollici con risoluzione full HD+ (2400×1080 pixel) e supporto HDR10. Il produttore usa il termine DotDisplay per indicare la presenza di un piccolo foro che ospita la fotocamera frontale da 16 megapixel, similmente ai Samsung Galaxy S20. La dotazione hardware comprende il processore octa core Snapdragon 720G, 4/6 GB di RAM e 64/128 GB di storage, espandibili con schede microSD fino a 512 GB.

Il modulo fotografico posteriore ha una forma quadrata e include quattro lenti. Sono stati scelti sensori da 48, 8, 5 e 2 megapixel (standard, ultra grandangolare, macro e profondità). La connettività è garantita dai chip WiFi 802.11ac, Bluetooth 5.0, GPS e LTE (dual SIM). Sono inoltre presenti il lettore di impronte digitali laterale (sotto il pulsante di accensione), il jack audio da 3,5 millimetri, la radio FM e il sensore ad infrarossi.

La batteria da 5.020 mAh supporta la ricarica rapida da 18 Watt e offre oltre due giorni di autonomia. Il sistema operativo è Android 10 con interfaccia MIUI 11. Redmi Note 9S sarà disponibile nelle colorazioni Interstellar Grey, Aurora Blue e Glacier White. I prezzi per l’Italia verranno comunicati nelle prossime settimane.

La serie Redmi Note ha finora riscontrato un grande successo con oltre 110 milioni di unità vendute in tutto il mondo. L’ultimo arrivato contribuirà sicuramente ad incrementare questo numero.