QR code per la pagina originale

Google Meet, ora Chromecast trasmette call in TV

Google Meet permette adesso di trasmettere alla TV attraverso Chromecast, per effettuare call su uno schermo più grande.

,

Google Meet ha riscosso molto successo durante il lockdown, perché di fatto ha consentito alle persone di continuare gli studi o di lavorare da remoto. Adesso Google ha iniziato a distribuire un aggiornamento per Meet che consente al software di trasmettere call via Chromecast.

L’azienda afferma che gli “è sembrato giusto estendere Meet su ancora più schermi delle case” degli utenti, dopo aver reso l’app disponibile su smart display come Nest Hub Max.

Per trasmettere le chiamate di Google Meet sulla TV, è necessario anzitutto scaricare l’ultima versione di Chrome sul proprio PC desktop o laptop (e assicurarsi di aver aggiornato anche il proprio Chromecast). Il browser di Google è un tassello essenziale del puzzle, perché Meet continuerà a utilizzare la fotocamera, il microfono e l’audio del computer per facilitare la chiamata. Tutto ciò che l’utente farà, in pratica, è trasmettere il feed video da Meet alla sua TV.

Quando tutto è pronto, l’utente vedrà un’opzione per trasmettere la call. È inoltre possibile fare lo stesso durante una chiamata già avviata, facendo clic sull’icona coi tre puntini e selezionando Cast this meeting (“Trasmetti questa riunione”).

LarmTek Webcam HD

Alta risoluzione, alte prestazioni

39,99 € su Amazon
56,89 € risparmi 17 €

Dall’inizio della pandemia, Google ha aggiornato Meet per tenere il passo con concorrenti in rapida crescita come Zoom. A maggio, il gigante della ricerca ha annunciato che avrebbe reso Meet gratuito per chiunque avesse un account Gmail. Più recentemente, l’azienda ha integrato il software con Gmail su Android. Nel caso in cui non si avesse subito accesso all’ultimo aggiornamento di Meet, bisognerà solo aspettare: di solito Google impiega un paio di giorni per distribuire il nuovo software a tutti.