GP del Messico di F1: come seguire la gara dall'estero

Seguire il GP del Messico di F1 al di fuori dell'Italia può essere un problema: puoi risolverlo ottenendo un indirizzo IP italiano.
Seguire il GP del Messico di F1 al di fuori dell'Italia può essere un problema: puoi risolverlo ottenendo un indirizzo IP italiano.

Domenica 30 ottobre si terrà, presso l’autodromo Hermanos Rodríguez, il Gran Premio del Messico di Formula 1.

Nonostante il mondiale sia già stato assegnato a Max Verstappen, che con la sua Red Bull ha letteralmente dominato la stagione, non mancano gli spunti interessanti per seguire questa gara. Lewis Hamilton, in grande crescita, sta cercando la prima vittoria stagionale e, le Ferrari, seppur già focalizzate sulla prossima annata, possono ancora dire la loro.

Insomma, un appuntamento che a mondiale già archiviato offre comunque ancora spunti d’interesse per gli amanti delle quattro ruote. Nonostante l’evento sia trasmesso su diversi canali, potrebbero sorgere problemi per chi si trova all’estero.

Se è vero che lo streaming di Now TV sembra essere un’ottima soluzione, le limitazioni territoriali possono impedire la riproduzione di tali contenuti al di fuori dell’Italia. Una VPN, dunque, risulta essere la miglior soluzione possibile.

Orari del GP del Messico di F1 e come seguire l’evento al di fuori dell’Italia

Il programma del weekend prevede per venerdì e il sabato le prove libere (prima sessione alle 20.00, seconda alle 3.00 di sabato e terza alle 19.00), con le qualifiche fissate per le 22.00. La gara vera e propria invece, si terrà domenica alle ore 21.00 italiane.

Per chi segue la gara dall’estero, a patto di avere un regolare abbonamento con il servizio di streaming, è possibile utilizzare una VPN per ottenere un indirizzo IP italiano. Detto ciò però, non tutti i servizi di questo tipo sono adatti a tale scopo.

La VPN in questione, infatti, deve garantire prestazioni di alto livello: il rischio è altrimenti quello di andare incontro a buffering e rallentamenti. Sotto questo punto di vista, NordVPN offre ampie garanzie, anche grazie a un’infrastruttura di nodi davvero invidiabile.

Si parla di oltre 5600 server ultra-veloci sparsi in 59 paesi. Ciò consente di distribuire al meglio il carico di connessioni, fornendo ai clienti performance ideali in ottica streaming.

Tenendo presente dell’offerta legata al Black Friday proposta da NordVPN, con sconti che raggiungono il 63%, questo sembra il momento migliore per assicurarsi una delle migliori VPN al mondo.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti