QR code per la pagina originale

Firefox, gravi vulnerabilità e aggiornamenti

Mozilla segnala e corregge una serie di vulnerabilità emerse nel browser Firefox. La pericolosità è alta, il rischio è quello di accesso al sistema da remoto e per l'utenza è raccomandabile il controllo della versione in uso onde effettuare solerte update

,

Una lunga serie di vulnerabilità è stata scoperta nel browser Mozilla Firefox tanto a livello di release 1.5 quanto nella recente versione 2.0. Il problema risulta essere molto grave e Secunia indica tra i pericoli maggiori la possibilità di Cross Site Scripting, DoS, accesso al sistema da remoto e perdita di dati sensibili. L’apposito bollettino SA23282 indica 9 vulnerabilità confermate da altrettanti Security Advisory emessi dalla Mozilla Foundation:

La vulnerabilità coinvolge anche Mozilla SeaMonkey, nonchè Mozilla Thunderbird. Il consiglio per l’utenza è quello di verificare quanto prima l’avvenuto passaggio alle nuovi versioni dei software Mozilla, ovvero a Firefox 1.5.0.9 o 2.0.0.1, SeaMonkey 1.0.7 e Thunderbird 1.5.0.9.

Firefox risulta avere ad oggi poco più del 10% del mercato, continuando dunque sulla propria strada di crescita anche dopo il rilascio da parte di Microsoft del nuovo Internet Explorer 7.