QR code per la pagina originale

iOS 6, cosa c’è da sapere

Tutte le novità in arrivo per iOS 6: Siri in Italiano, nuova app Mappe, integrazione Facebook, inedite funzioni telefono e molto altro ancora.

,

Rispettando tutte le previsioni della vigilia, Apple ha presentato alla WWDC 2012 di San Francisco la nuova versione del suo sistema operativo mobile, iOS 6. Un aggiornamento che si comprende è ricco di novità, e aggiungerà il prossimo autunno una serie di funzionalità inedite molto interessanti per tutti gli ultimi dispositivi targati dalla mela morsicata. Primo iPad a parte, che è stato escluso dalla lista dei device che saranno aggiornati evidentemente per limiti tecnici.

Andando però ad analizzare meglio cosa di nuovo porterà effettivamente iOS 6, si inizi dalla inedita app Mappe che per la prima volta non sfrutterà più i servizi di Google Maps ma tecnologie proprietarie realizzate direttamente da Apple. L’applicazione permetterà all’utente di “volare” tra gli edifici delle città più importanti grazie all’utilizzo del 3D vettoriale. Mappe informerà inoltre in tempo reale sulla situazione del traffico, scegliendo quindi sempre la strada migliore da prendere in fase di navigazione.

Si passa poi a Facebook che verrà finalmente integrato in iOS come accadde già lo scorso anno per Twitter. Dal prossimo autunno, i possessori di device Apple potranno condividere link, foto e aggiornamenti di stato direttamente dal sistema operativo, senza passare necessariamente dall’applicazione ufficiale. Potranno anche essere sincronizzati contatti ed eventi, per la nascita di un unico ecosistema mobile.

Non potevano mancare miglioramenti per Siri, che con la prossima versione di iOS non solo parlerà finalmente italiano ma debutterà al completo anche su iPad. Gli utenti saranno in grado di chiedere i risultati sportivi della propria squadra del cuore o farsi consigliare un buon ristorante in zona, basandosi su recensioni di specialisti e semplici clienti.

Un importante aggiornamento arriva anche per FaceTime, che con iOS 6 permetterà di videochiamare con qualunque tipologia di accesso a internet, senza limitare il tutto al solo utilizzo delle reti WiFi. Inoltre, Apple ha ben pensato anche di migliorare la semplice applicazione telefono, visto che si potranno declinare le chiamate in arrivo inviando all’interlocutore un messaggio sul perché non è possibile rispondere in quel momento. È stata aggiunta poi la funzionalità “Non disturbare“, per far sì che si possano ricevere chiamate soltanto dai numeri desiderati in caso di emergenza.

Infine, tutta una serie di novità e miglioramenti dedicata al browser Safari, all’applicazione Mail, all’accesso guidato e a piccole ma utili app come Find My iPhone e Find My Friends, oltre a store rimodellati e nuove caratteristiche esclusive per il mercato cinese. iOS 6 sarà disponibile in autunno su iPhone (da 3GS in su), iPod Touch (dalla quarta generazione), iPad 2 e nuovo iPad.

Notizie su: