Kindle compie cinque anni in Italia

Il device che ha portato gli ebook di Amazon festeggia il compleanno, offre sconti speciali, e rappresenta una mappa della lettura digitale in Italia.

Parliamo di

Nel suo catalogo ci sono 180 mila titoli in italiano, in un totale di cinque milioni nello store globale, dal 2011 ad oggi si è evoluto in otto versioni, mentre il suo sistema operativo è diventato anche un’applicazione desktop e da due anni è possibile leggere ebook in abbonamento mensile senza neppure acquistarli singolarmente. È il Kindle, uno dei device centrali del mondo Amazon, quello che ricorda il primo amore di Jeff Bezos: la vendita a distanza di libri.

Certo, i tempi sono cambiati da quando più di vent’anni fa cominciava a Seattle quella rivoluzione del commercio online di cui gli ebook oggi costituiscono una fetta quasi irrilevante, tuttavia l’introduzione del Kindle – peraltro nello stesso periodo dell’iPhone, l’annus mirabilis 2007 – è un passaggio importantissimo perché ha smaterializzato l’oggetto “nato perfetto”, il libro, contribuendo a cambiare anche le abitudini di lettura e le sue stesse potenzialità. Basti pensare a come oggi si possono usare commenti e appunti in una piattaforma comune, all’idea di accesso che sostituisce il possesso, il prestito, alla diatriba fiscale accesa in una Europa che non era pronta. Almeno fino a poco tempo fa.

I numeri di Kindle in Italia

Sono passati 5 anni dal 1° dicembre 2011, il giorno in cui Kindle, il dispositivo di Amazon per la lettura di ebook, e Kindle Store fecero il loro debutto in Italia. Da quel momento, la lettura digitale è cresciuta nel Paese, l’offerta è più che decuplicata e Kindle Paperwhite è tra i dispositivi di elettronica più venduti su Amazon.it. Un ebook su cinque della top 100 dei più venduti settimanalmente in Italia sono testi pubblicati da autori indipendenti, e con il programma Kindle Direct Publishing migliaia di autori italiani stanno già beneficiando di un modo inedito per pubblicare in tutto il mondo, aiutati anche nelle traduzioni, e guadagnare fino al 70% dei diritti.

Il compleanno è l’occasione per Amazon per stilare una classifica degli ebook più venduti in questi cinque anni, che solo per oggi sono offerti a un prezzo speciale. Guardando alle classifiche annuali, nel 2012 il bestseller è stato Cinquanta sfumature di Grigio di E.L. James; nel 2013 Inferno di Dan Brown ha conquistato la vetta della classifica mentre nel 2014 il capolista è stato Prima di dire addio di Giulia Beyman; nel 2015 la palma di titolo più venduto è andata a La ragazza del treno di Paula Hawkins e nel corso del 2016 il bestseller è stato Il profumo delle foglie di tè di Dinah Jefferies. Gli autori italiani più amati dai lettori Kindle sono: Andrea Camilleri, l’autore italiano che ha venduto più unità, Elena Ferrante, l’autrice italiana più letta. L’autore bestseller auto-pubblicato con KDP è Giulia Beyman, creatrice degli libri mistery della serie dedicata a Nora Cooper.

La mappa geografica

Amazon traccia anche per la prima volta la mappa di questi 5 anni di lettura digitale in Italia, analizzando, attraverso le vendite sul Kindle Store, il consumo di eBook a livello locale. La classifica delle regioni con il maggior tasso di acquisto pro-capite di eBook tra il 2011 e il 2016 vede una diffusione delle lettura digitale soprattutto nel Nord e nel Centro Italia. Al primo posto si attesta la Valle d’Aosta, seguita da Lombardia, e Liguria, mentre Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige chiudono la Top 5 al 4° e 5° posto. Seguono Piemonte, Lazio, Veneto, Sardegna e Toscana.

Analizzando inoltre l’acquisto pro capite degli ebook nelle città sopra i 100.000 abitanti, Milano risulta capolista, seguita Trieste, Padova, Bologna e Firenze. Torino, Roma e Genova si attestano al 6°, 7° e 8° posto. Chiudono la Top 10 Verona e Brescia, mentre Venezia si attesta al 14° e Napoli al 19°. Roma scala la classifica nella top 10 delle città in cui vengono maggiormente acquistati eReader Kindle.

kindle italia geo

I Kindle

Nei 5 anni di presenza in Italia, Kindle è stato continuamente innovato dal punto di vista tecnico, introducendo molte funzionalità e servizi durante gli anni, dallo scorrimento delle pagine al vocabolario, alle funzioni per bambini. Amazon ha anche lanciato Kindle Unlimited, il servizio in abbonamento a 9,99 euro. Questo sistema di carica nell’attuale famiglia di dispositivi, che comprende il Kindle entry-leve, il Paperwhite, il Kindle Voyage e infine l’ultimo arrivato, il Kindle Oasis, più sottile del 30% e più leggero del 20%, con custodia caricatore.

dida
L’evoluzione dell’ecosistema Kindle: dal 2011 con l’eReader 4.0 e un milione di titoli totali (e 16 mila in italiano), passando per diverse innovazioni sia di servizi che di dispositivi, fino al 2016 con l’Oasis, il nuovo Kindle HD 8 e 5 milioni di titoli, di cui 180 mila in lingua italiana.

Qualche statistica e curiosità

Il primo ebook venduto sullo store del Kindle in italiano nel 2011 è stato “Il mondo come volontà e rappresentazione” di A. Schopenhauer.

I cinque ebook più venduti degli ultimi cinque anni sono: La ragazza del treno, 50 sfumature di grigio, Una famiglia quasi perfetta, Il profumo delle foglie di tè, Inferno.

L’ebook che ha raccolto più recensioni è Per una cipolla di Tropea.

Ti potrebbe interessare