QR code per la pagina originale

Milano, la metropolitana diventa contactless

A Milano la metropolitana è diventata contactless; le persone potranno pagare il biglietto avvicinando la carta di credito ad uno speciale lettore.

,

Per andare in metropolitana a Milano non servirà più il biglietto ma basterà una carta di credito. La metropolitana della capitale lombarda è diventata, infatti, contactless. Per poter accedere a treni non servirà più acquistare il classico biglietto dal distributore o dal giornalaio ma basterà avvicinare la carta di credito ad uno speciale lettore. Il sistema funziona anche con i bancomat ma a patto che anche loro supportino la funzionalità contactless. Questo requisito, ovviamente, riguarda anche le carte di credito. In alternativa, le persone potranno pagare anche utilizzando il loro smartphone o smartwatch su cui la loro carta di credito è stata digitalizzata.

La sperimentazione di questa importante novità che punta a rivoluzionare l’utilizzo dei mezzi di trasporto di Milano, è partita nella giornata di ieri e già nel corso delle prossime settimane sarà possibile capire se questo nuovo servizio sta ottenendo i risultati sperati. Milano è la prima città italiana ed una delle prime al mondo ad adottare un sistema contactless di questo tipo. Atm, l’azienda dei trasporti milanese che gestisce la metropolitana, ha fatto sapere che tutte le 113 stazioni sono state munite di una corsia dedicata all’utilizzo del sistema contactless. Le persone, dunque, sia in entrata che in uscita dovranno solamente passare per queste corsie preferenziali avvicinando al lettore (un POS) la loro carta di credito contactless. Non è prevista nessuna registrazione ed il servizio non prevede alcun costo extra.

L’unica vera necessità è di utilizzare la stessa carta di credito sia in entrata che in uscita per fare in modo che i sistemi calcolino ed addebitino il giusto importo.

Se tutto andrà bene, lo step successivo sarà quello di potenziare questo sistema di pagamenti rendendo disponibili alle persone un numero superiore di tornelli contactless.

L’obiettivo finale è quello di estendere questa piattaforma a tutta la rete pubblica dei trasporti di Milano ma per arrivare a questo traguardo si attende l’implementazione delle reti 5G.

Questo progetto è stato realizzato in collaborazione con Visa e Mastercard e con il supporto tecnico di Microsoft, Intesa Sanpaolo e Sia.

Fonte: La Repubblica • Immagine: m-imagephotography via iStock