QR code per la pagina originale

Google Pixel 3 e una fotocamera rivoluzionaria

Oltre notch e display il punto di maggiore interesse del Google Pixel 3 sarà la sua fotocamera con funzioni avanzate.

,

Siamo a poche ore dall’annuncio di Google Pixel 3 e Google Pixel 3 XL. Se sembrava che il web avesse già anticipato tutto in merito ai nuovi smartphone, beh, evidentemente non è così. Da qualche ora, sono online i dettagli presunti della fotocamera che accompagnerà sicuramente il top di gamma, Pixel 3 XL, e forse anche il fratello minore, il Pixel 3.

Secondo 9to5Google, la camera della famiglia dei Pixel 3 avrà più di una funzione interessante. La prima è ‘Top Shot“, basata su uno scatto sequenziale prima e dopo lo shutter vero e proprio che consente, tramite l’intelligenza artificiale, di selezionare l’immagine migliore, in base a vari fattori. È una caratteristica che abbiamo di cui abbiamo sentito parlare qualche giorno fa e che adesso pare confermata. Un’altra opzione è “Photobooth“, un’idea simile ma focalizzata sui selfie: il telefono scatterà più foto, a distanze diverse, per ottenere poi un mix dei vari elementi e restituire il risultato migliore. La funzionalità che permette di attivare la modalità ritratto e applicare l’effetto bokeh viene definita invece  Super Selfie.

Infine, l’Autofocus sul soggetto è la funzione che mantiene una messa a fuoco automatica su una persona in movimento, invece di richiedere un touch continuo e perpetuo sul display. Altrove, il ben noto informatore Evan Blass ha condiviso alcuni rendering finali di Google Pixel 3 e Google Pixel 3 XL, mostrandoli in tutti e tre i possibili colori di lancio: nero, bianco e sabbia. A questo punto, restano davvero pochi dubbi da sciogliere, tra tutti il prezzo.Ne sapremo di più alle 17 italiane, quando Google partirà col suo evento di presentazione, durante il quale sono attese tante novità hardware, anche in merito a Google Home, Pixel Slate e Chromecast.

Fonte: 9to5Google • Immagine: Ishan Agarwal