QR code per la pagina originale

Vodafone, nuove offerte operator attack

Vodafone ha messo nuovamente mano alle sue offerte operator attack, cioè alle speciali tariffe pensate per attirare precisi target d'utenti.

,

Vodafone ha deciso di mettere nuovamente le mani al suo listino delle offerte operator attack. Trattasi di quelle tariffe speciali che Vodafone propone ad un preciso target di utenti per convincerli ad effettuare la portabilità del loro numero. La novità principale riguarda la chiusura dell’offertaVodafone Special Minuti 50GB. Il portafoglio delle nuove tariffe operator attack di Vodafone è, dunque, il seguente.

Vodafone Special Minuti 30 Giga prevede chiamate illimitate verso tutti e 30 GB di traffico Internet 4G. Il tutto a 7 euro al mese. Questa speciale tariffa è attivabile dai clienti che arrivano da Iliad, Tre e dagli Operatori Virtuali PosteMobile, LycaMobile, Fastweb Mobile, PosteMobile Full, BT Enia Mobile, Digi Italy, ERG Mobile, 1 Mobile, BT Italia full MVNO, Kena Mobile, Rabona Mobile, NoiTel Mobile, SimPiù Digitel Italia e Digi Mobile FULL. Vodafone Special Minuti 20 Giga, invece, offre chiamate illimitate e 30 GB di traffico Internet 4G. Il tutto a 12 euro al mese. Tariffa riservata da chi arriva da TIM, Wind, 3 e dall’operatore virtuale CoopVoce. Il costo sale a 15 euro al mese per chi effettua la portabilità da un diverso operatore.

Vodafone Special Minuti 10 Giga, infine, propone chiamate illimitate e 10 GB di traffico Internet 4G. Il tutto ad un costo di 12 euro al mese. Questa tariffa è attivabile da tutti coloro che attivano una nuova SIM o da chi effettua una portabilità da un qualsiasi operatore.

Queste tariffe speciali si possono attivare solamente nei punti vendita ufficiali dell’operatore. Previsto anche un costo di attivazione una tantum di 10 euro. Ogni SIM nuova prevede un costo d’acquisto di 5 euro. Al momento della sottoscrizione è necessario effettuare anche una prima ricarica. Le offerte della gamma Vodafone Special Minuti prevedono l’addebito su credito residuo.

Fonte: MondoMobileWeb • Immagine: Kim Britten via Shutterstock