QR code per la pagina originale

Qualcomm, dal 4 dicembre lo Snapdragon Tech Summit

Manca poco alla nuova edizione dello Snapdragon Tech Summit durante il quale si parlerà di 5G, CPU e PC di nuova generazione.

,

Si terrà, come ogni anno, anche questo dicembre lo Snapdragon Tech Summit. Location d’eccezione le Hawaii, nella cornice dell’Isola di Maui. Troppo lontano e troppo esclusivo perché possa esservi il pubblico delle grandi occasioni ed è per questo che Qualcomm ha comunicato la possibilità di seguire l’intero evento in streaming su Qualcomm.com nelle giornate del 4, 5 e 6 dicembre.

Temi fondamentali dell’edizione 2018 saranno il 5G, le CPU di nuova generazione e i PC “always-connected” che, secondo vari analisti, dovrebbero essere il vero trend consumer dei prossimi mesi. Cuore di questi sarà lo Snapdragon 8150, successore dell’odierno 845, capace di spostare più in avanti il limite di prestazioni e autonomia, proprio per far fronte alle crescenti necessità di connessione e disponibilità di rete di utenti privati e aziendali.

Seguendo le indiscrezioni degli ultimi giorni, sembra che il SoC sia basato su un processo di costruzione a 7 nm, abbia una configurazione octa-core e un’unità di elaborazione neurale in abbinamento (NPU). Ci aspettiamo anche un aggiornamento della CPU per convertibili Windows su ARM, che stanno lentamente facendo il loro ingresso sul mercato

Un altro prodotto di cui probabilmente sentiremo parlare è il modem 5G che sarà sicuramente presente in alcuni dispositivi di punta nel 2019. Si tratta dello Snapdragon X50, presente sul 5G Moto Mod del Motorola Z3, un modulo ad-hoc per dare a un telefono vecchio di un paio di anni capacità di potenza 5G. Quello che non è chiaro al momento è se Qualcomm offrirà versioni del suo modem già integrate negli smartphone oppure solo in declinazione “add-on” per gli esemplari in produzione.

Sono davvero entusiasta di ripartire dal successo dello Snapdragon Technology Summit dello scorso anno e di coinvolgere anche quest’anno oltre 330 giornalisti e analisti globali –  ha affermato Cristiano Amon, president, Qualcomm Incorporated – gli annunci di quest’anno copriranno tre giorni e includeranno collaborazioni con importanti leader del settore che consolideranno il nostro percorso verso la commercializzazione del 5G e cambieranno il modo in cui utilizziamo i dispositivi mobili nel 2019 e oltre, creando un momento veramente globale per i clienti e gli appassionati di tecnologia in tutto il mondo che ci seguiranno attraverso il livestream.