QR code per la pagina originale

Huawei P30 Pro, prototipo mostrato al MWC 2019

Huawei ha mostrato al MWC 2019 di Barcellona un prototipo del P30 Pro con tre fotocamere posteriori che verrà annunciato a Parigi il 26 marzo.

,

La nuova serie P30 verrà annunciata da Huawei durante l’evento di Parigi del 26 marzo. Il produttore cinese ha tuttavia mostrato un prototipo del P30 Pro durante un incontro con i giornalisti al Mobile World Congress 2019 di Barcellona. Il sito Digital Trends ha scatto alcune immagini del dispositivo.

Su retro dello smartphone si possono leggere i nomi Vogue e Link. Il primo è il nome in codice del P30 Pro, mentre il secondo verrà sostituito dal brand Leica. A proposito di fotocamere posteriori, il nuovo smartphone ha tre lenti inserite nello stesso modulo (il P20 Pro ha una lente all’esterno). I render pubblicati da un noto produttore di custodie mostrano invece quattro fotocamere posteriori. Probabilmente si tratta di un vecchio prototipo oppure della versione 5G del P30 Pro.

Sotto il modulo fotografico c’è la tradizionale descrizione del tipo di lenti. Sul prototipo è scritta la parola Summitor, simile al termine Summitar usato da Leica per il suo teleobiettivo da 50 millimetri. Ciò potrebbe indicare la presenza di un obiettivo con zoom 10x ottenuto con una struttura a periscopio (le lenti sono ruotate di 90 gradi rispetto al sensore).

Nelle immagini si vedono inoltre le griglie degli altoparlanti e la porta USB Type-C. Non c’è invece il jack audio da 3,5 millimetri. Huawei non ha permesso di scattare foto alla parte frontale, quindi non è possibile confermare la presenza del notch. Per quanto riguarda la dotazione hardware si prevede un processore octa core Kirin 980, almeno 6 GB di RAM e 128/256 GB di storage per P30 e P30 Pro. Il P30 Lite dovrebbe integrare un processore Kirin 710. L’unica certezza è il sistema operativo: Android 9 Pie.