QR code per la pagina originale

Tim Cook con le AirPods: il meme è servito

Il lancio della seconda versione delle cuffie AirPods è stato trasformato in un meme virale, grazie a uno scatto di Tim Cook: ecco le foto più divertenti.

,

Apple ha presentato ieri la seconda generazione delle cuffie AirPods, gli auricolari wireless ora aggiornati al chip H1 e compatibili con il comando “Hey Siri”. I social network, tuttavia, ne hanno approfittato per lanciare un meme virale con protagonista nientemeno che Tim Cook. Non è la prima volta che l’accessorio di Cupertino diventa oggetto di ironie in Rete: lo scorso dicembre, ad esempio, “AirPods for Christmas” divenne trend in tutto il mondo.

Il tenore della tornata virale odierna è il medesimo dello scorso Natale: le cuffie AirPods, molto gettonate dal pubblico, sono infatti viste come uno status symbol, per la loro immediata riconoscibilità. Così gli utenti – in particolare un account parodia di Twitter dedicato a Jonathan Ive – hanno deciso di prendere uno scatto con protagonista Tim Cook, ripreso mentre scrive sullo schermo del suo iPad Mini avvalendosi di Apple Pencil, naturalmente con le AirPods ben salde all’orecchio.

L’immagine originale, condivisa dallo stesso CEO sul proprio profilo Twitter, mostra un paio di cuffie AirPods sullo schermo di iPad Mini. Gli utenti ne hanno quindi approfittato per modificarne la schermata, facendo immediatamente salire la trovata nei trend mondiali del microblogging.

Alcuni hanno puntato sull’ormai tradizionale rivalità con Samsung, mostrando sullo schermo del device la scritta “I Love Samsung” oppure il nuovo Galaxy S10. Altri hanno ironizzato sul ritardo di AirPower – il pad per la ricarica wireless ormai da tempo annunciato da Cupertino e mai apparso nei negozi – mentre vari utenti hanno scherzato sulla recente gaffe di Donald Trump, con Tim Apple.

Mentre su Twitter continuano a moltiplicarsi le immagini dedicate al CEO di Cupertino, la critica sembra aver colto di buon grado le nuove AirPods. Queste ultime, così come già accennato, incorporano un nuovo chipset H1, capace di garantire una maggiore durata della batteria – fino al 50% in più in chiamata – nonché di abilitare le funzioni “Hey Siri”.