QR code per la pagina originale

Cook cambia nome su Twitter: ora è Tim Apple

Dopo la gaffe del Presidente Donald Trump, Tim Cook ha deciso di cambiare il suo nome su Twitter in Tim Apple: esplodono i social.

,

È rimasto impassibile nell’ascoltare la gaffe di Donald Trump, ma non si può certo dire che Tim Cook non sia dotato di una sottile ironia. Il CEO di Cupertino, infatti, ha deciso di cambiare il suo nome su Twitter in “Tim Apple”, utilizzando il logo della mela morsicata. Una risposta indiretta, ma efficace, per rispondere al Presidente degli Stati Uniti.

Il tutto è accaduto nella giornata di ieri, così come già specificato questa mattina, nel corso del meeting per l’American Workforce Policy Advisory Board. In presenza della figlia Ivanka e di Tim Cook, il Presidente Donald Trump ha voluto ringraziare il CEO di Cupertino per i suoi investimenti negli Stati Uniti. Per farlo, però, si è rivolto all’amministratore delegato chiamandolo “Tim Apple”.

Ero solito dirti “Tim, devi cominciare a fare qualcosa qui”. E l’hai davvero fatto, con un grande investimento nella nostra nazione. Lo apprezziamo davvero tanto, Tim Apple.

Così come già anticipato, Cook è rimasto impassibile nell’udire la gaffe del Presidente, forse per non creare imbarazzo oppure per evitare polemiche sulla stampa: qualsiasi sua espressione, infatti, sarebbe passata sotto la lente d’ingrandimento dei giornalisti. L’errore è però divenuto virale sui social network e, a quanto pare, il CEO ne ha voluto simpaticamente approfittare.

Da qualche minuto, infatti, la guida di Apple ha deciso di cambiare il nome al suo account Twitter, passando da Tim Cook a “Tim Apple”, usando per quest’ultima parola il logo della mela morsicata. Si tratta di un’emoji visibile solo sui dispositivi Apple, di conseguenza provando con altri sistemi operativi non verrà correttamente visualizzata.

Una mossa che è stata particolarmente gradita dall’universo dei social network, dove la vicenda è divenuta nuovamente virale, alimentando la condivisione di ulteriori meme e di battute a tema. Non è dato però sapere, al momento, per quanto tempo il CEO di Apple Park manterrà il nuovo username.