QR code per la pagina originale

AirPods: le cuffie diventano un meme per Natale

Le cuffie AirPods sono diventate un vero e proprio meme per Natale: trending topic su Twitter, gli utenti ironizzano sullo status symbol dell'accessorio.

,

AirPods, le cuffie senza fili di Apple, sono divenute un vero e proprio meme per Natale. E non solo perché l’accessorio senza fili è andato letteralmente a ruba nei giorni antecedenti al 25 dicembre, con stock esauriti in molti luoghi del mondo, ma anche e soprattutto per un trend virale che ha conquistato la piattaforma Twitter. In molti, infatti, hanno deciso di approfittare del clima natalizio per far ironia sugli acquirenti targati mela morsicata.

Presentate per la prima volta un paio di anni fa, le cuffie AirPods di Apple hanno ottenuto un ottimo successo di mercato, complice un’elevata richiesta che ha costretto il gruppo di Cupertino a grandi sforzi per tenere il passo. Non solo nel primo periodo di lancio, quando gli utenti hanno dovuto sopportare alcuni comprensibili ritardi: a un biennio di distanza, gli stock si svuotano molto velocemente.

A partire dallo scorso 25 dicembre, in risposta a molti consumatori statunitensi pronti ad annunciare sui social di aver ricevuto le ambite cuffie per Natale, è partita una fitta tornata di battute su Twitter. La piattaforma è stata inondata di messaggi a tema, tanto da mandare “AirPods for Christmas” tra i trending topic della giornata di festa. La maggior parte degli interventi, tuttavia, si è concentrata in modo ironico su quei consumatori che sfruttano gli auricolari di Cupertino come un vero e proprio status symbol, più che come un comodo strumento per ascoltare musica o avviare conversazioni telefoniche.

Offerte a 179 euro, le AirPods di Apple non sono forse la soluzione più economica nell’universo delle cuffie senza fili, ma di certo rappresentano un’ottima proposta per chi fosse alla ricerca di una perfetta integrazione con iOS. Ed è proprio il prezzo che ha scatenato i maggiori commenti: oltre 32.000 solo il giorno di Natale. Alcuni scherzano sul fatto il device sia un accessorio per celebrità, altri sulla contrapposizione fra ricchi e poveri, altri ancora mostrano con una scusa la schermata di Home di iOS per dimostrare di essere in possesso degli introvabili auricolari.

Non tutti i commenti sono positivi per il gruppo di Cupertino, ma sembra valere il famoso detto “purché se ne parli”: tra appassionati e detrazioni, la discussione dimostra quanto il prodotto sia entrato nell’immaginario comune.

Galleria di immagini: AirPods, le foto

Fonte: 9to5Mac • Immagine: Pixabay