QR code per la pagina originale

5G: EE batte Vodafone UK

L'operatore inglese EE batte sul tempo Vodafone UK ed annuncia che il prossimo 30 di maggio porterà al debutto la sua rete 5G.

,

EE, uno dei maggiori operatori inglesi, ha annunciato che lancerà la sua rete 5G il prossimo 30 di maggio. L’operatore batte quindi sul tempo Vodafone UK che alcuni giorni fa aveva fatto sapere che il 3 luglio avrebbe lanciato ufficialmente la sua rete di quinta generazione.

Inizialmente, la rete 5G di EE coprirà le città di Londra, Edimburgo, Cardiff, Belfast, Birmingham e Manchester. I piani di espansione prevedono che nel 2020 l’operatore copra con la sua rete altre 10 città. Anche se EE ha bruciato sul tempo Vodafone UK, la rete 5G di Vodafone sarà più ampia, almeno all’inizio, visto che raggiungerà le città di Bristol, Glasgow, Manchester, Liverpool, Cardiff, Birmingham e Londra. Nel giro di un mese o poco più, gli inglesi potranno disporre già di due reti 5G. Ovviamente sarà da valutare anche l’effettivo livello di copertura all’interno delle città raggiunte dal servizio.

Tra gli smartphone supportati il Samsung Galaxy S10 5G, che sarà anche disponibile sulla rete Vodafone UK, così come Oppo Reno 5G, OnePlus 7 Pro 5G e LG V50 ThinQ. Nell’elenco doveva essere presente pure il Huawei Mate 20 X 5G ma l’operatore ha deciso di escluderlo per via dei recenti fatti che hanno coinvolto la società cinese.

EE ha anche annunciato la disponibilità ai consumatori dell’HTC 5G Smart Hub, per la connettività casalinga, supportato dal modem 5G Snapdragon X50. Qualcomm è tra le protagoniste del lancio delle reti 5G di EE visto che molti dei primi smartphone compatibili dispongono del SoC Snapdragon 855 e del modem 5G Snapdragon X50.

Il lancio della prima rete 5G del Regno Unito arriva quasi due mesi dopo che Verizon ha lanciato le prime reti 5G negli Stati Uniti in alcune parti delle città di Chicago e Minneapolis.

Fonte: The Verge • Immagine: tekinturkdogan via iStock