QR code per la pagina originale

iPhone 11: carica bidirezionale disabilitata

I nuovi iPhone 11 e iPhone 11 Pro incorporerebbero hardware compatibile con la ricarica wireless bidirezionale, ma Apple l'ha disabilitato via software.

,

iPhone 11 e l’intera linea degli iPhone 11 Pro incorporano un hardware compatibile con la ricarica wireless bidirezionale, ma Apple ha disattivato questa possibilità tramite software. È quanto rende noto Sonny Dickson, leaker sempre molto affidabile sul conto della mela morsicata, in un aggiornamento apparso su Twitter.

Secondo quanto appreso da alcuni fonti asiatiche vicine all’esperto – per il teardown di iPhone 11 e iPhone 11 Pro bisognerà attendere ancora qualche giorno, quando i primi device giungeranno nelle mani dei consumatori – gli smartphone incorporerebbero hardware compatibile con la ricarica wireless bidirezionale. Il sistema sembrerebbe essere analogo a quello incluso da Samsung nei suoi ultimi Galaxy: il device può infatti velocemente trasformarsi in un pad di ricarica per altri telefoni, smartwatch e accessori.

A quanto pare, lo spostamento del logo Apple sul pannello posteriore del dispositivo – oggi centrale rispetto alla scocca anziché nella metà superiore della stessa – sarebbe stato pensato per agevolare gli utenti nell’adagiare i dispositivi da caricare. Eppure il gruppo di Cupertino ha deciso di disabilitare questa funzionalità via software.

Al momento non sono note le ragioni di Apple, tuttavia non si può escludere che siano emerse delle problematiche prima del lancio o, ancora, che il sistema non risultasse sufficientemente affidabile per gli standard della mela morsicata. A oggi, non è dato sapere se l’azienda di Cupertino abbia intenzione di attivare questa opzione con un futuro aggiornamento di iOS, anche perché dal palco dell’evento del 10 settembre non ne ha fatto minimamente menzione.

A questo punto, non resta che attendere l’apparizione online dei primi teardown relativi a iPhone 11, iPhone 11 Pro e iPhone 11 Max: è necessario, prima ancora di valutare le possibili strategie del gruppo di Apple Park, verificare se le indiscrezioni di Sonny Dickson siano vere.