QR code per la pagina originale

Samsung Galaxy S10, Android 10 e One UI 2.0 beta

Samsung ha avviato in alcuni paesi la distribuzione di Android 10 e dell'interfaccia One UI 2.0 beta per la serie Galaxy S10.

,

A distanza di circa un mese dalla disponibilità di Android 10, Samsung ha annunciato l’avvio del programma beta per la serie Galaxy S10. In alcuni paesi, tra cui la Corea del Sud, gli utenti possono già scaricare la versione beta dell’interfaccia One UI 2.0 e quindi l’aggiornamento ad Android 10. Il produttore ha fornito qualche informazione sulle novità.

Samsung non viene solitamente inclusa tra i produttori che rilasciano le major release di Android con una certa rapidità. Tuttavia la situazione è decisamente migliorata con l’arrivo della nuova interfaccia One UI. Il produttore coreano ha ora avviato la distribuzione di Android 10 insieme alla versione beta della One UI 2.0. Al momento gli unici smartphone supportati sono quelli della serie Galaxy S10 (in alcuni paesi). Successivamente toccherà alla serie Galaxy Note 10 e ad altri modelli. Per scaricare l’aggiornamento è necessario installare l’app Samsung Members ed effettuare l’iscrizione al programma One UI Beta.

Oltre alle funzionalità incluse in Android 10, gli utenti troveranno diverse novità sviluppate da Samsung. Sono state, ad esempio, ridotte le dimensioni di notifiche e indicatori in modo da non ostacolare la visione dei contenuti. Dark Mode modifica automaticamente la luminosità di immagini, testo e colori anche per la schermata home. Smart Lock invece cambia automaticamente colore e formato di notifiche e testo in base allo sfondo scelto per il lock screen.

Focus Mode è la nuova funzionalità inclusa in Benessere digitale che permette di mettere in pausa le app per evitare distrazioni con le notifiche. La sezione Device Care mostra invece l’uso di RAM, storage e batteria, eventuali problemi di sicurezza e consente di eliminare i file duplicati. Alcune app, come Samsung Internet, Samsung Health e Samsung Notes, devono essere aggiornate manualmente al termine dell’installazione di Android 10.

Speciale: Samsung Galaxy S10