QR code per la pagina originale

Pixel 4, Google migliora lo Smooth Display

Google ha rilasciato le patch di novembre e un aggiornamento che permette di utilizzare la frequenza di 90 Hz anche con luminosità inferiore al 75%.

,

I nuovi Pixel 4 hanno uno schermo OLED con refresh rate di 90 Hz. Molti utenti hanno notato che la frequenza viene ridotta a 60 Hz se la luminosità del display è inferiore al 75%. Google ha ora rilasciato un aggiornamento che permette di mantenere i 90 Hz anche sotto quella percentuale.

La funzionalità Smooth Display viene sfruttata solo se la luminosità non scende sotto il 75%. Google ha inoltre confermato che la riduzione della frequenza a 60 Hz si verifica con l’attivazione del risparmio energetico o la riproduzione dei video (che sono registrati a 24 o 30 fps). Anche per alcune app, tra cui Google Maps, non viene impostata la frequenza di 90 Hz. Come promesso, l’azienda di Mountain View ha distribuito un aggiornamento per i Pixel 4 che migliora lo Smooth Display.

Le prime segnalazioni confermano il funzionamento promesso da Google. La frequenza di 90 Hz viene mantenuta anche se il livello di luminosità dello schermo è 60% o inferiore. Gli esperti di XDA Developers hanno tuttavia notato differenze tra Pixel 4 e Pixel 4 XL. Il Pixel 4 passa a 90 Hz quando la luminosità del display è superiore al 42%, mentre la luminosità ambientale non ha nessun effetto sul refresh rate. Il PIxel 4 XL mantiene i 90 Hz indipendentemente dal valore delle due luminosità. Probabilmente Google non vuole ridurre eccessivamente l’autonomia del Pixel 4 (che ha una batteria più piccola).

Questa nuova impostazione per la funzionalità Smooth Display ha però introdotto un altro problema. Se la luminosità dello schermo è minima viene applicata una tabella gamma sbagliata a 90 Hz. Come si può vedere nell’immagine c’è un eccessivo contrasto e un colore tendente al magenta.

L’aggiornamento include anche miglioramenti per fotocamere, altoparlanti e Google Assistant, oltre alle patch di sicurezza. Il bollettino di novembre 2019 segna la fine del supporto per i primi Pixel annunciati nel 2016. Sono infatti terminati i tre anni dal lancio ufficiale.

Aggiornamento: Google ha comunicato che il supporto per i Pixel originari terminerà a dicembre.