QR code per la pagina originale

Intel: niente laptop con display flessibile al CES

Intel non porterà al CES 2020 un laptop con display flessibile a causa dell'immaturità di Windows 10 X e di problemi con i fornitori.

,

Il CES 2020 di Las Vegas sta per iniziare ma sembra che all’importante fiera americana Intel non porterà il suo portatile dotato di display flessibile da 17 pollici. La casa di Santa Clara non presenterà questo suo concept di cui, però, non si conoscono i dettagli. Secondo un report di Digitimes, i motivi che avrebbero spinto l’azienda a rimandare il lancio di questo innovativo prodotto sarebbero due: il primo è da ricercarsi nell’immaturità di Windows 10 X ed il secondo riguarderebbe i fornitori di componenti.

Riguardo a Windows 10 X, lo sviluppo di questa variante di Windows 10 pensata per i dispositivi a doppio schermo o flessibili sarebbe ancora indietro. Un sistema operativo definito ancora “immaturo” e quindi non pronto ad essere mostrato all’interno di un dispositivo. Ad oggi non ci sono particolari dettagli sul suo livello di sviluppo ma il Surface Neo che dovrebbe disporne debutterà solamente tra un anno e quindi è molto facile che questa piattaforma sia oggi ancora non pronta.

Per quanto riguarda i problemi con i fornitori, la questione riguarderebbe la scarsa disponibilità di display flessibili. L’ostacolo maggiore, tuttavia, sembra essere legato allo sviluppo di Windows 10 X.

Proprio per questo, Intel avrebbe deciso di non sfruttare il palcoscenico del CES per svelare al pubblico questo suo prodotto. L’appuntamento sembra essere rimandato alla metà del 2020, sempre che tutti i tasselli vadano al loro posto. Se ne riparlerà, dunque, solamente tra qualche mese.