QR code per la pagina originale

Nuovi iPhone SE: Apple lancerà due modelli?

Apple potrebbe lanciare due edizioni di iPhone SE 2 nel corso del 2020: una classica, simile a iPhone 8, e una con schermo edge-to-edge entro fine anno.

,

Potrebbero esservi sorprese per il lancio di iPhone SE 2, la nuova edizione dello smartphone mediamente economico di Apple. Secondo quanto riferito da DigiTimes, testata asiatica dalle previsioni abbastanza altalenanti, il gruppo di Apple Park starebbe pensando al lancio di due modelli differenti, così da cogliere i favori di un numero potenzialmente più alto di utenti. Tuttavia, i due esemplari potrebbero essere lanciati sul mercato con tempistiche differenti.

L’indiscrezione giunta dall’Asia è da prendere con le pinze, anche perché dalle parti di Cupertino non giungono precise conferme in merito, né dettagli più sostanziali dai fornitori asiatici. Secondo quanto riferito da DigiTimes, Apple potrebbe procedere al lancio di iPhone SE 2 – un esemplare dalle caratteristiche estetiche simili a iPhone 8 ma dalla potenza garantita da un processore A13 – nei primi mesi del 2020, forse in concomitanza con i nuovi iPad Pro. Entro la fine dell’anno, però, potrebbe giungere a sorpresa una nuova edizione.

Stando alle fonti raccolte da DigiTimes, il secondo modello di iPhone SE 2 potrebbe includere un pannello LCD fino a 6.1 pollici – e forse, date le dimensioni, un sistema di scansione Face ID – per un lancio previsto tra la fine del 2020 e l’inizio del 2021. L’indiscrezione è in contrapposizione, però, con l’analisi già fornita in queste settimane dal più attendibile Ming-Chi Kuo, il quale prevede un unico iPhone SE 2 con schermo da 4.7 pollici.

Nel frattempo, sembrano essere confermate le caratteristiche hardware del rinnovato modello, quello che potrebbe apparire sul mercato entro la primavera. Come già accennato, lo schermo sarà da 4.7 pollici, sarà presente un lettore d’impronte digitali Touch ID e un processore della linea A13, abbinato a 3 GB di RAM. Come prestazioni, di conseguenza, dovrebbe avvicinarsi molto all’attuale iPhone 11.