QR code per la pagina originale

Xiaomi Mi 10, due versioni 5G al MWC 2020?

Il debutto europeo dei nuovi Xiaomi Mi 10 e Mi 10 Pro con processore Snapdragon 865 e modem 5G è previsto al MWC 2020 di Barcellona.

,

Come anticipato da Xiaomi durante lo Snapdragon Tech Summit di Qualcomm, il prossimo top di gamma integrerà lo Snapdragon 865, quindi anche un modem 5G. In base alle indiscrezioni che circolano online, il produttore cinese dovrebbe annunciare due versioni, ovvero Mi 10 e Mi 10 Pro, con diverse specifiche in comune.

Lo Xiaomi Mi 10 dovrebbe avere uno schermo AMOLED da 6,57 pollici con risoluzione full HD+ e refresh rate di 90 Hz. Per il Mi 10 Pro si prevede invece uno schermo leggermente più grande e soprattutto un refresh rate di 120 Hz. Entrambi i modelli dovrebbero avere due fotocamere in-display (nell’angolo superiore destro), forse con sensori da 32 e 8 megapixel. Nell’immagine all’inizio dell’articolo si può vedere il possibile design del Mi 10 Pro. Si notano le quattro fotocamere posteriori disposte in verticale.

Quella principale avrà sicuramente un sensore da 108 megapixel, ovvero il famoso Samsung ISOCELL Bright HMX usato anche nel Mi Note 10. Sulle risoluzione degli altri tre sensori ci sono informazioni contrastanti, ma dovrebbero essere abbinati ad obiettivi ultra grandangolari, tele e profondità. Per la fotocamera principale del Mi 10 si prevede invece un sensore Sony IMX686 da 64 megapixel.

La dotazione hardware dei due smartphone dovrebbe comprendere inoltre 8/12 GB di RAM, 128/256/512 GB di storage e batteria da 4.500/4.880 mAh con supporto alla ricarica wireless (anche inversa). Il sistema operativo sarà sicuramente Android 10 con interfaccia MIUI 11. La nuova MIUI 12 è già in sviluppo, ma verrà rilasciata nella seconda metà del 2020.

Negli ultimi giorni è trapelata la possibile data per l’annuncio ufficiale, ovvero l’11 febbraio, lo stesso giorno scelto da Samsung per l’evento Unpacked riservato ai Galaxy S20. La data sembra riferita al lancio in Cina. Il debutto europeo potrebbe avvenire al MWC 2020 di Barcellona.