QR code per la pagina originale

Xiaomi cambia logo e lancia il Mi MIX Fold pieghevole

Xiaomi scatenata: durante la seconda parte dell'evento primaverile dedicato ai suoi nuovi prodotti, annunciato il Mi MIX pieghevole.

,

Dopo la giornata calda di ieri, con la prima parte dell’evento primaverile dedicato ai suoi prodotti che ha visto l’annuncio al mondo intero del potentissimo Mi 11 Ultra (e relative varianti), Xiaomi sembra averci preso gusto e anche oggi lancia una bomba sul mercato degli smartphone.

Come anticipato nei giorni scorsi da alcuni rumor, il colosso cinese che opera nel campo dell’elettronica di consumo ha presentato oggi il suo smartphone pieghevole, il Mi MIX Fold, caratterizzato anche da avanzate capacità fotografiche e da una scheda tecnica da top di gamma.

Ecco lo Xiaomi Mi MIX Fold

Il primo device pieghevole targato Xiaomi è dunque una realtà. Il modello è dotato di uno schermo pieghevole OLED da 8,01 pollici che produce una risoluzione 2K e 1,1 miliardi di colori. Sotto la sua scocca batte il cuore della piattaforma mobile Snapdragon 888 5G, ed è dotato di una fotocamera principale da 108 megapixel con una lente liquida in grado di replicare il funzionamento dell’occhio umano, mentre quella posteriore appare simile all’alloggiamento della fotocamera dello Xiaomi Mi 10S.

Il dispositivo si fa forte di un chipset di immagine Surge auto-sviluppato (C1) per migliorare le prestazioni fotografiche, e promette un output 3D, in quanto è dotato di quattro altoparlanti alimentati da Harman Kardon. Dal punto di vista delle forme, il dispositivo adotta un design infold simile al Huawei Mate X2, con un display OLED esterno (da chiuso) da 6,52′.

Il device riesce a resistere fino a 1 milione di piegamenti. Ottima anche la batteria da 5.020mAh con ricarica rapida 63W e sistema di raffreddamento a “farfalla”, che dissipa il calore attraverso strati multipli di graffite, gel termico, e una vapor chamber. Xiaomi Mi MIX Fold è disponibile in due edizioni, una base con due tagli al prezzo rispettivamente di 9.999 yuan (circa 1297€) per il device da 12GB+256GB, e di 10.999 yuan (circa 1.428€) per quello da 16GB+512GB, e una speciale con scocca in ceramica da 16GB+512GB dal costo di 12.999 yuan (circa 1686€).

Di seguito le specifiche dello smartphone nel dettaglio:

  • Display:
    • Interno: 8,01″ flexible OLED, 4:3, WQHD+, 1 miliardo di colori, DCI-P3, 60 Hz, 120 Hz touch sampling rate, 900 nit di picco, 4,300,000:1 contrast ratio, HDR10+, Dolby Vision, JNCD≈0.29, ΔE≈0.35, supporto MEMC
    • Esterno: 6,5″ AMOLED TrueColor, 90 Hz, 180 Hz touch sampling rate, 27:9, risoluzione 840 x 2.520 pixel, 900 mit di picco, HDR10+
  • Processore: Qualcomm Snapdragon 888
  • RAM: fino a 16 GB LPDDR5 3200MHz
  • Memoria interna: fino a 512 GB UFS 3.1
  • Fotocamera posteriore:
    • 108 megapixel HM2, 1/1.52”, 7P, 2.1μm (9-in-1) pixel
    • 13 megapixel ultrawide, 123°, f/2.4, 1.12μm
    • 8 megapixel Liquid Lens, 80 mm, macro 3 cm, zoom 3x
    • Processore dedicato Xiaomi Surge C1
  • Fotocamera frontale: 20 megapixel
  • Batteria: 5.020 mAh double-cell, ricarica a 67 W (100% in 37 minuti)
  • SO: Android 10 basato su MIUI 12
  • Audio: quad speaker 3D Harman Kardon
  • Dimensioni:
    • Esteso: 173.27mm x 133.38mm x 7.62mm
    • Chiuso: 173.27mm x 69.8mm x 17.2mm
  • Connettività: Dual 5G stand-by, Wi-Fi 6
  • Peso: 317 g
  • Colori: Black, Ceramic Special Edition
  • Extra: lettore di impronte digitali integrato nel pulsante di accensione

Video:Skype Translator in azione su Windows 8.1