Windows 11, supporto nativo per le app Android e nuovo Store

Tra le novità più interessanti di Windows 11 ci sono il pieno supporto alle app Android e un Microsoft Store più agile e funzionale.

Una delle caratteristiche più interessanti di Windows 11 annunciate ieri nel corso dell’evento What’s Next for Windows è la varietà di app che saranno disponibili sul sistema operativo, comprese quelle Android, che quindi potranno “convivere” con quelle Windows senza bisogno di nessun tipo di emulatore. Dai giochi di base ai giochi casuali, dalle suite di produttività sofisticate alle esperienze sociali, dagli strumenti per la creatività alle app per hobby di nicchia, dagli strumenti per sviluppatori a interi ambienti virtualizzati, tutte saranno scaricabili attraverso un rinnovato Microsoft Store, più ricco, snello e facile da utilizzare.

Il nuovo Microsoft Store


“Alcuni anni fa abbiamo lanciato il Microsoft Store su Windows” – ha spiegato Giorgio Sardo, GM di Microsoft Store -. Oggi è diventata una delle app più utilizzate sui PC e i clienti ci dicono che amano la comodità e la rassicurazione che offre, rispetto ai rischi dell’installazione di applicazioni dal web. Tuttavia, gli sviluppatori ci hanno detto che i vincoli tecnici e politici incorporati nelle basi originali dello Store a volte hanno reso difficile la pubblicazione delle loro app”. Seguendo questi feedback, il colosso di Redmond ha rimodellato il suo negozio digitale, così da “soddisfare le esigenze dei clienti e degli sviluppatori”.

Come ha dichiarato Panos Panay, Chief Product Officer di Microsoft, il nuovo Microsoft Store, in arrivo anche per Windows 10, è stato pensato proprio per consentire agli sviluppatori Windows di pubblicare qualsiasi tipo di app, indipendentemente dal framework e dalla tecnologia di packaging (come Win32, .NET, UWP, Xamarin, Electron, React Native, Java e persino Progressive Web App), e ovviamente per gli utenti, facilitandogli la scoperta e l’installazione delle migliori app, giochi e film. Per loro sono perfino previste offerte speciali, come sconti esclusivi per i membri di Xbox Game Pass.

Piena compatibilità con le app Android


Grazie a una partnership con Amazon, i clienti Windows potranno scoprire anche le app Android nel Microsoft Store, e acquisirle tramite Amazon Appstore. Adobe Creative Cloud, Disney+, TikTok, Zoom, Microsoft Teams, Visual Studio e anche Blocco note e Paint arriveranno su Microsoft Store su Windows. Il tutto nella massima sicurezza garantita dai test che tutti i contenuti dello Store subiranno prima di essere pubblicati, per la protezione dei clienti e la compatibilità dei dispositivi. Per chi fosse interessato a provarlo, un’anteprima del nuovo Microsoft Store verrà rilasciata nella prossima build di Windows Insider, insieme a una versione non definitiva di Windows 11, che potrete scaricare facilmente seguendo i consigli pubblicati in questo nostro articolo.

Ti potrebbe interessare