Huawei, un leak svela il nuovo pieghevole P50 Pocket

Sono comparse online le prime immagini dello smartphone foldable di Huawei, con chiusura a conchiglia in stile Galaxy Z Flip.

Un involontario leak di una nota rivista online di lifestyle ha svelato prossimo telefono pieghevole di Huawei, ovverosia il P50 Pocket, una settimana prima della sua presentazione prevista per il 23 dicembre. Dalle immagini apparse sul profilo Weibo della rivista Harper’s Bazaar, dove il dispositivo è pubblicizzato dalla celebrità locale Guan Xiao Tong, si tratta di un telefono pieghevole a conchiglia progettato per “affrontare” sul mercato il Galaxy Z Flip 3 di Samsung.

Huawei P50 Pocket, prime indiscrezioni

Il nuovo smartphone di Huawei presenta un design molto raffinato, con una finitura dorata e un motivo inciso in rilievo sulla scocca, dove mostra bene in evidenza due grossi “spazi” rotondi che dovrebbero ospitare rispettivamente il kit della fotocamera, e il piccolo display AOD esterno pensato per le notifiche e altro. La tripla fotocamera è disposta su un’isola sporgente e avere funzioni ultrawide e teleobiettivo, mentre lo schermo di copertura circolare ha un diametro di 1″.

Secondo indiscrezioni, lo schermo interno flessibile dovrebbe avere una diagonale di 6,85″, che lo renderebbe più grande di quello presente sullo Z Flip 3.

Huawei P50 Pocket dovrebbe poi essere dotato del SoC Kirin 9000 o dello Snapdragon 888 senza però il modem 5G, mentre a livello di sistema operativo dovrebbe utilizzare HarmonyOS. L’OS open-source ideato per operare su vari dispositivi e adattarsi in modo flessibile a diverse risorse hardware e applicativi è già disponibile sui modelli Mate 40, Mate 30, P40 e Mate X2, oltre che nei tablet come i MatePad Pro, e i sistemi indossabili, come smart watch o fitness tracker (le cuffie Bluetooth FreeBuds 4 e gli smartwatch Watch 3 e Watch 3 Pro).

A questo punto non ci resta che attendere fino al prossimo 23 dicembre per conoscere ogni dettaglio ufficiale su questo nuovo e interessante dispositivo targato Huawei, che ricordiamo inizialmente era conosciuto con il nome di Huawei Mate V, la cui presentazione dovrebbe essere accompagnata anche da quella del Huawei Watch D, il primo wereable del colosso cinese con funzioni per la rivelazione della pressione sistolica e diastolica del sangue e per la misurazione dell’ECG.

Ti potrebbe interessare