QR code per la pagina originale

Nokia 2.3: il nuovo entry level secondo Nokia

Nokia 2.3 è un aggiornamento del precedente modello con display da 6,2”, dual camera da 13MP e batteria da 4000mAh.

Prezzo

€ 130

In offerta su Amazon

€ 129

Giudizi
  • Caratteristiche7,7
  • Design8,5
  • Prestazioni8,2
  • Qualità prezzo8,7
Pro

Autonomia, design, aggiornamenti garantiti

Contro

Per questo prezzo, niente da segnalare

Di , 29 Gennaio 2020

Alcuni mesi fa abbiamo provato il Nokia 2.2, smartphone entry level di HMD Global capace di offrire discrete prestazioni per un prezzo accessibile a tutti. Oggi vi proponiamo il successore, lanciato nelle scorse settimane e disponibile all’acquisto da pochi giorni. Il Nokia 2.3 però è forse più un aggiornamento piuttosto che un vero e proprio successore, date le molteplici caratteristiche in comune con il modello già visto. Vediamo quindi le nostre impressioni sul nuovo entry level di Nokia.

Confezione e design ()

Come ormai consuetudine per gli smartphone Nokia, la confezione di vendita comprende il telefono, un caricabatteria da 10W, un cavo microUSB, lo strumento estrattore della SIM e i manuali di legge.

Con un corpo in policarbonato che però perde la possibilità di rimuovere la batteria e cambiare la cover posteriore, il terminale ha dimensioni di 157,7×75,4×8,7mm e peso di 183 grammi, per dare spazio ad un display da 6,2” con risoluzione HD+, rapporto 19:9 e notch a goccia. Intorno al display i bordi sono abbastanza ampi, e troviamo la capsula auricolare sopra al gotch.

Sul retro è presente il modulo fotocamera a filo con il corpo del telefono, composta da una dual-camera e da un flash a doppio LED. Ai lati troviamo il jack audio da 3,5mm in alto; il tasto di accensione e il bilanciere del volume a destra; il tasto per l’Assistente Google e il triplo slot per le due nano SIM e la microSD a sinistra; la porta microUSB, il microfono e l’altoparlante di sistema in basso.

Scheda tecnica ()

Come già visto per il Nokia 2.2, anche in questo caso abbiamo una piattaforma Mediatek MT6761 Helio A22, composta da quattro processori da 2GHz, architettura a 12nm e grafica PowerVR GE8320. L’unico taglio di memoria comprende 2GB di RAM e 32GB di archiviazione eMMC, espandibile con microSD fino a 512GB.

La doppia fotocamera con AI è composta da un sensore principale da 13MP con apertura f/2.2, pixel da 1,12µm e autofocus con supporto all’HDR e possibilità di registrare video fino a 1080p@30fps, a cui si aggiunge un sensore di profondità da 2MP con pixel da 1,12µm. La fotocamera frontale invece è da 5MP con apertura f/2.4 e fuoco fisso.

Le connettività comprendono il WiFi 802.11 b/g/n a 2,4GHz, il Bluetooth 5.0, i sistemi di localizzazione GPS/Glonass/BDS, la radio FM e il supporto allo USB-OTG. La connessione dati è LTE Cat.4 con velocità massima di 150Mbps. Per quanto riguarda i sensori abbiamo invece luminosità, prossimità e accelerometro. Non troviamo il sensore d’impronta, ma la fotocamera frontale supporta il face-unlock.

Migliora la batteria, che raggiunge una capacità di 4000mAh, mentre il software è sempre Android One in versione 9 (Pie) con aggiornamenti della sicurezza garantiti per i prossimi tre anni e per due versioni di Android.

Prezzo ()

Nokia 2.3 è disponibile nelle colorazioni Cyan Green, Sand e Charcoal al prezzo consigliato di €129.

Recensione ()

Con la dovuta premessa che il Nokia 2.3 è uno smartphone di fascia bassa, rivolto principalmente a chi cerca un terminale di scorta o per utenti base che non fanno uso di molte applicazioni né di videogiochi con animazioni, possiamo dire che lo smartphone riesce a mantenere quanto promette e a garantire prestazioni accettabili in tutte le condizioni di utilizzo.

Lo abbiamo usato per le passate settimane e non ci ha assolutamente deluso. Gradevole al tatto e ben maneggevole nonostante le dimensioni piuttosto generose del display, la performance che sicuramente più di tutte si è fatta notare è stata l’autonomia.

La batteria da 4000mAh riesce infatti a durare quasi per due giorni completi di utilizzo. Merito del display, che seppur ampio limita il consumo energetico pur non scendendo a compromessi di qualità, garantendo una buona visione di contenuti video ad alta definizione e risultando visibile anche alla luce del sole. E merito del processore Helio A22, che riesce ad ottimizzare le risorse.

Il sistema lavora bene con le varie app di messaggistica, social, ed anche con qualche gioco; abbiamo potuto vedere contenuti multimediali in streaming senza compromessi e scattare foto di qualità assolutamente dignitosa.

Parlando della fotocamera, abbiamo il supporto all’intelligenza artificiale, all’HDR, alla rilevazione del volto e alla modalità ritratto con sfocatura, e possiamo registrare video anche in modalità time-lapse. Non manca poi il supporto a Google Lens.

Il tasto dedicato all’Assistente Google è veloce ed utile per effettuare ricerche e operazioni veloci, anche per pilotare eventuali dispositivi per la Smart Home presenti in casa; peccato però che non possa essere personalizzato per lanciare un’app diversa o eseguire qualche operazione veloce sullo smartphone.

Lato sicurezza abbiamo riscontrato una buona qualità dello sblocco con riconoscimento facciale, e non manca naturalmente la garanzia degli aggiornamenti per i prossimi 3 anni come da consuetudine per gli smartphone a brand Nokia. Il sistema operativo attuale è Android 9, ma Nokia ha già annunciato l’arrivo di Android 10 entro il primo trimestre del 2020.

In conclusione non possiamo che promuovere questo nuovo smartphone Nokia, in grado di garantire affidabilità e prestazioni per un prezzo di poco superiore ai 100 euro.