QR code per la pagina originale

Primo smartphone 5G di Honor nel quarto trimestre

Il Presidente di Honor ha promesso che il primo smartphone 5G arriverà sul mercato nel quarto trimestre, ma rimane l'incognita del ban imposto dagli USA.

,

Lo Huawei Mate X dovrebbe arrivare sul mercato entro l’estate (Trump permettendo). Per il primo smartphone 5G di Honor si dovrà invece attendere il quarto trimestre 2019. La conferma arriva direttamente dal Presidente George Zhao nel corso di un’intervista rilasciata a Shanghai.

In alcuni paesi, tra cui Stati Uniti e Corea del Sud, le reti di nuova generazione sono state già attivate. Vodafone offrirà il 5G a partire dal prossimo 16 giugno in cinque città (Milano, Torino, Bologna, Roma e Napoli). Al momento sul mercato italiano c’è solo lo Xiaomi Mi MIX 3 5G, ma presto arriveranno anche Samsung Galaxy S10 5G, LG V50 ThinQ 5G e appunto lo Huawei Mate X, l’atteso smartphone pieghevole del produttore cinese. Zhao ha promesso che lo smartphone Honor avrà un prezzo inferiore. Il brand è infatti noto per i suoi dispositivi dall’ottimo rapporto qualità/prezzo.

Il Presidente ha rivelato che Honor spera di incrementare i profitti al di fuori della Cina fino al 50% delle entrate totali. La prima offerta 5G del produttore avrà presumibilmente un piccolo ruolo nel raggiungimento dell’obiettivo, a causa della limitata disponibilità di reti 5G. La maggior parte delle entrate extra deriverà quindi dalle vendite dei modelli 4G. Rimane tuttavia l’incognita del ban imposto dall’amministrazione Trump.

Il divieto di accordi commerciali tra le aziende statunitensi e Huawei riguarda anche Honor. Il recente Honor 20 Pro non ha ricevuto la licenza Android da Google, quindi il suo lancio sul mercato è stato posticipato. Stessa sorte potrebbe toccare al futuro smartphone 5G se il blocco non verrà rimosso o se, in alternativa, Huawei non riuscirà a sviluppare il suo sistema operativo entro fine anno.