QR code per la pagina originale

Galaxy S11, nuovo design e quattro fotocamere

Il Samsung Galaxy S11 dovrebbe avere uno schermo Infinity-O simile a quello dei Galaxy Note 10 e un modulo fotografico posteriore a forma di L con 4 lenti.

,

Da diverse settimane circolano indiscrezioni sulla nuova serie che Samsung dovrebbe annunciare nel primo trimestre 2020 (forse entro febbraio). Il sito 91mobiles.com ha pubblicato i primi render del Galaxy S11, ricevuti dal noto leaker Steve Hemmerstoffer e ricavati dai disegni CAD, dai quali si possono notare le evidenti differenze rispetto agli attuali Galaxy S10.

Il design del Galaxy S11 (e degli altri modelli della serie) dovrebbe essere simile a quello della serie Galaxy Note 10 per quanto riguarda la parte frontale. Per lo schermo verrà ancora utilizzato un pannello Infinity-O, ma il foro è stato sposato al centro. A giudicare dalle immagini, lo spessore delle cornici è stato ulteriormente ridotto, mentre la curvatura laterale del vetro è meno evidente. La diagonale del display dovrebbe essere 6,7 pollici. Lungo i bordi si vedono i pulsanti per accensione e volume, la griglia dell’altoparlante e la porta USB Type-C. Assenti invece il pulsante per Bixby e il jack audio da 3,5 millimetri.

Altra importante novità è il modulo fotografico posteriore. Il Galaxy S11 dovrebbe avere quatttro fotocamere disposte in modo da formare una L, come nei Galaxy A71 e Galaxy A51. La fotocamera principale potrebbe avere un sensore ISOCELL HMX Bright da 108 megapixel. Per altre due si prevedono obiettivi ultra grandangolare e tele con zoom ottico 5x. Possibile infine un sensore ToF (Time-of-Flight).

La dotazione hardware dovrebbe comprendere inoltre i processori Exynos 990 e Snapdragon 865, almeno 8 GB di RAM e 128/256 GB di storage. Il Galaxy S11 sarà disponibile in versioni LTE e 5G, così come il Galaxy S11e (6,3 pollici), mentre il Galaxy S11+ (6,9 pollici) verrà offerto solo con modem 5G.