QR code per la pagina originale

Galaxy S11+, schermo da 6,9 pollici e 5 fotocamere

Il Samsung Galaxy S11+ dovrebbe avere uno schermo da 6,9 pollici, 12 GB di RAM, fotocamera frontale in-display e cinque fotocamere posteriori.

,

Dopo i render dei Galaxy S11 e Galaxy S11e è il turno del Galaxy S11+, ovvero del modello più costoso della serie che Samsung annuncerà all’inizio del 2020. I render condivisi dal noto leaker Steve Hemmerstoffer e pubblicati dal sito CashKaro svelano il design e le cinque fotocamere posteriori.

Il Galaxy S10+ ha due fotocamere frontali in-display nell’angolo superiore destro. Il Galaxy S11+ dovrebbe invece avere una singola fotocamera al centro, come per gli altri modelli della serie e come i Galaxy Note 10/10+. Per lo schermo Dynamic AMOLED si prevede una diagonale di 6,9 pollici con una curvatura meno accentuata. Lungo i lati si notano i pulsanti per accensione e volume, la porta USB Type-C e la griglia dell’altoparlante. Non ci sono il pulsante per Bixby e il jack audio da 3,5 millimetri.

Il modulo fotografico posteriore è simile a quello dei Galaxy S11 e S11e, ma include cinque lenti posizionate in modo da formare una X. La fotocamera principale dovrebbe avere un sensore ISOCELL HMX Bright da 108 megapixel. Per quanto riguarda le altre quattro si ipotizzano un obiettivo ultra grandangolare, un sensore ToF 3D e due teleobiettivi, uno tradizionale con zoom ottico 2x e uno a periscopio con zoom ottico 5x. I due piccoli fori potrebbero essere invece il nuovo sistema autofocus laser.

Il Galaxy S11+ dovrebbe integrare i processori Exynos 990 e Snapdragon 865, 12 GB di RAM e fino a 1 TB di storage. Il sistema operativo sarà ovviamente Android 10 con interfaccia One UI 2.0. Questo modello verrà probabilmente offerto solo con modem 5G. I Galaxy S11 e S11e saranno disponibili anche in versione LTE.