QR code per la pagina originale

Samsung Galaxy S11, fotocamera da 108 megapixel

Secondo una fonte di Bloomberg, i Samsung Galaxy S11 avranno una fotocamera principale da 108 megapixel e un teleobiettivo con zoom ottico 5x.

,

Aggiornamento del 9 dicembre: secondo un noto leaker, il Samsung ISOCELL Bright HMX verrà utilizzato per i Galaxy S11e/S11, mentre il Galaxy S11+ avrà un altro sensore con la stessa risoluzione, ma di qualità superiore.

Da diverse settimane circolano indiscrezioni sui nuovi Galaxy S11 che Samsung dovrebbe annunciare a febbraio 2020. Una della novità più attese è la fotocamera posteriore da 108 megapixel, già utilizzata da Xiaomi nel suo Mi Note 10. La presenza del nuovo sensore è stata confermata da una fonte di Bloomberg.

Il comparto fotografico sarà proprio la principale novità dei nuovi Galaxy S11. Samsung ha finora utilizzato il vecchio sensore da 12 megapixel introdotto nel 2016 con il Galaxy S7. La qualità degli scatti è comunque eccellente, come dimostrano i test di DxOMark (Galaxy S10 5G e Note 10+ sono attualmente nella top 10). È chiaro quindi che, oltre ai megapixel, contano anche l’ottica e il software. Il produttore coreano avrebbe deciso di aggiornare il sensore, scegliendo il suo ISOCELL Bright HMX da 108 megapixel per i nuovi top di gamma. Grazie ad esso, il Mi Note 10 di Xiaomi occupa attualmente il primo posto della classifica DxOMark.

Questo sensore supporta la tecnologia Pixel Binning che permette di ottenere scatti più nitidi da 27 megapixel in condizioni di scarsa illuminazione. La fonte di Bloomberg afferma inoltre che gli smartphone della serie Galaxy S11 avranno anche una fotocamera con obiettivo ultra grandangolare, un teleobiettivo con zoom ottico 5x e un sensore ToF (Time-of-Flight) per i ritratti e le applicazioni di realtà aumentata. Non c’è tuttavia la conferma sul numero e tipo di fotocamere per i tre modelli previsti (Galaxy S11e, S11 e S11+).

Secondo Bloomberg, il sensore da 108 megapixel e il teleobiettivo con zoom ottico 5x verranno utilizzati anche nel Galaxy Fold 2, il secondo smartphone pieghevole di Samsung con design a conchiglia.