QR code per la pagina originale

Samsung conferma il Galaxy Fold 2 a conchiglia

Samsung ha mostrato il possibile design a conchiglia del Galaxy Fold 2, il nuovo smartphone pieghevole che dovrebbe essere annunciato all'inizio del 2020.

,

Da diverse settimane circolano indiscrezioni sul successore del Galaxy Fold. Samsung ha mostrato il possibile design del Galaxy Fold 2 durante la conferenza riservata agli sviluppatori. Il prossimo smartphone pieghevole dovrebbe essere “a conchiglia“. Il nuovo form factor è supportato dalla One UI 2.

Il produttore coreano ha fornito alcune informazioni sulla nuova interfaccia che verrà utilizzata su vari dispositivi, tra cui i futuri smartphone pieghevoli. Nel video c’è un confronto tra l’attuale Galaxy Fold e il suo possibile successore. La schermata home ospita due righe di quattro icone, oltre a data, ora e temperatura. Il dispositivo ha una cerniera al centro e un design simile ai vecchi “flip phone”. Samsung spiega che le dimensioni ridotte consentono di inserirlo facilmente in tasca. Nella parte superiore dello schermo c’è un piccolo foro per la fotocamera frontale.

Non sono state fornite ulteriori informazioni, per cui non si conosce la possibile dotazione hardware. In base alle ultime indiscrezioni, il Galaxy Fold 2 (nome in codice Bloom) dovrebbe avere uno schermo OLED interno da 6,7 pollici, un cover display da 1 pollice, processore Snapdragon 865 o Exynos 990, 12 GB di RAM e almeno 256 GB di storage. Il sistema operativo sarà certamente Android 10 con interfaccia One UI 2.

Quest’ultima migliora ulteriormente l’interazione con una sola mano e include novità per l’accessibilità, tra cui una tastiera colorata ad alto contrasto, la dettatura vocale di Bixby e la trascrizione in tempo reale delle parole pronunciate durante una conversazione. Si tratta di funzionalità molto utili alle persone con disabilità visive e uditive. Altre novità sono la modalità scura (anche sul lock screen) e le icone animate.