QR code per la pagina originale

Android 9 Pie disponibile per LG Q7

LG ha avviato la distribuzione dell'aggiornamento Android 9 Pie per il suo Q7, smartphone di fascia media disponibile in Italia da giugno 2018.

,

Il produttore corano ha comunicato la disponibilità di Android 9 Pie per il suo LG Q7, smartphone di fascia media annunciato a giugno 2018. L’aggiornamento era previsto inizialmente per l’autunno, come quello rilasciato per il G7 Fit, ma qualcosa ha impedito a LG di rispettare la roadmap.

Oltre alle funzionalità incluse da Google nel sistema operativo ci sono diverse novità introdotte da LG. L’azienda coreana ha infatti apportato varie modifiche all’interfaccia originale e aggiunto alcune app proprietarie. Ciò comporta quindi tempi di sviluppo maggiori per gli aggiornamenti e quindi una distribuzione non proprio veloce, nonostante il Global Software Update Center aperto ad aprile 2018. Purtroppo LG è uno dei produttori più lenti, ma si spera che la situazione possa migliorare in futuro.

1

Queste sono le principali novità incluse:

  • YouTube Live: funzionalità dell’app Fotocamera che permette di avviare un live streaming su YouTube con un click
  • Screenshot con link: quando si cattura una schermata da un sito con la funzione Capture+ viene memorizzato anche l’indirizzo, in modo accedere al sito direttamente dalla galleria
  • Dual App: funzionalità che permette di installare un duplicato delle principali app social e di messaggistica per usare due account simultaneamente
  • Homescreen lock: consente di bloccare la posizione di app e widget sulla schermata home.
  • Crop shot: disponibile all’interno di Capture+, permette di ritagliare una porzione della schermata

Altre funzionalità riguardano il gaming. L’app Game Launcher raccoglie tutti i giochi installati. È possibile inoltre cercare un gioco su YouTube per visualizzare guide o recensioni. Infine si può attivare l’audio 3D surround DTS:X e ridurre i consumi quando il gioco è in pausa.

L’aggiornamento è disponibile per le varianti Open Market (dual SIM) e Vodafone. Per le varianti di altri operatori telefonici arriverà nei prossimi giorni.